RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

“Usciamo”, la nuova web serie targata Minimad con Claudio Colica e Alessandro Meta

Più informazioni su

“Usciamo” è la nuova web serie targata Minimad e prodotta dalla Paimon Production di Andrea Pirri Ardizzone. Lanciata in questi giorni sui Social Network, la serie sta già riscuotendo un notevole successo di pubblico.

Claudio Colica e Alessandro Meta, autori e protagonisti della serie, sono gli stessi che, nel 2014 e nel 2015, conquistarono il web con la saga delle cene di San Valentino.
Da allora i due hanno fatto moltissimi video insieme e sostengono che “Usciamo” sia il loro lavoro più “maturo”, ma solo da un punto di vista tecnico, certamente non nelle tematiche che, se possibile, sono in questi nuovi video ancor più surreali e dissacranti.

La serie “Usciamo” è composta da dieci episodi slegati tra di loro e riguardanti le diverse tipologie di personaggi e situazioni in sui si incappa trascorrendo le serate tra amici, uscendo per l’appunto. In ogni episodio Claudio ed Alessandro svolgeranno i ruoli di “vittima” e di “carnefice”, supportati da guest star come J Ax e Luca Vecchi. Il risultato è una comicità brillante e mai banale, surreale ed innovativa rispetto alle classiche dinamiche legate al web. La programmazione dei video è iniziata dal 20 Novembre sulla pagina Facebook “Minimad” e continuerà per i prossimi quattro mesi. Che dire, non resta che guardarla!

 

 

 

 

Prossime uscite sulla pagina Facebook https://www.facebook.com/officialminimad/

15 gennaio

29 gennaio

12 febbraio

26 febbraio

12 marzo

26 marzo

9 aprile

23 aprile

Per recuperare le puntate già pubblicate:

20 novembre: https://www.facebook.com/officialminimad/videos/vl.155078785101766/1013141462188474/?type=1

4 dicembre:

E' TARDI E' TARDI

Tagga il tuo amico o amica che fa ritardo in modo interstellare

Pubblicato da Minimad su lunedì 4 dicembre 2017

20 dicembre:

MISSION CAPODANNO

Commenta se pure tu non sai 'ndo sbatte la testa a Capodanno

Pubblicato da Minimad su Mercoledì 20 dicembre 2017

Più informazioni su