RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Valeria Marini e Serena Autieri sono “Libere di Essere” foto

Più informazioni su

TUTTE INSIEME per dire basta alla violenza e per ricordare il diritto di sentirsi libere…. ‘LIBERE DI ESSERE’. Una schiera di primedonne, un coro unico quello che ha risuonato nella giornata internazionale contro la violenza sulle donne. ‘LIBERE DI ESSERE’ è un evento pensato dall’associazione culturale ‘Pantarei’ e sostenuto dall’Assessorato alle politiche sociali di Roma Capitale capitanato da Sveva Belviso. Durante la manifestazione è stato proiettato un video con il messaggio di denuncia ma anche di solidarietà e speranza dei tanti volti noti che hanno deciso di far sentire la loro voce : Fiorella Mannoia, Diane Fleri, Andrea Osvart, Giulia Michelini, Myriam Catania, Gabriella Germani, Giulia Bevilacqua, Lucia Ocone, Francesca Inaudi, Sarah Felberbaum, Valeria Marini, Serena Autieri, Michela Quattrociocche , Irene Pivetti, Emanuela Aureli, Caterina Balivo.

Durante l’evento c’è stato un talk show, dove una serie di illustri esperti in materia ha dibattuto tra di loro e con il pubblico. Tra gli ospiti anche il Prof. Michele Piccione, psichiatra e Presidente del corso di laurea in Tecnica della Riabilitazione Psichiatrica, sede di Viterbo ; la Dott.ssa Simonetta Matone, magistrato e focal point presso il Consiglio D’Europa per le questioni riguardanti i minori; l’assessore Sveva Belviso, l’avv. Luigia Barone, socia dell’associazione Differenza Donna, responsabile del centro Maree per donne in difficoltà della provincia di Roma; l’avvocato Bartolomeo Giordano, penalista e l’avvocato Elisabetta Manoni, penalista e cassasionista; il Maggiore Barbara Vitale; IL MOMENTO MUSICALE – DIMOSTRAZIONE DI AUTODIFESA – IL RACCONTO DI UNA DONNA CHE HA SUBITO VIOLENZA Nelle sue due ore di svolgimento l’evento ha previsto anche un toccante momento musicale con Vittoria Siggillino, che ha cantato una emotional song dal titolo ‘Quanto costa essere donna’, scritto da Gianni Belfiore. Il pezzo è da 28 giorni al primo posto su Rai Music. Durante la manifestazione c’è stata anche una dimostrazione di autodifesa con Francesco Biancuzzi, responsabile della tecnica HWA RANG DO – Un momento toccante, un ‘cono d’ombra’ sul racconto di una donna che ha subito violenze – Ad aprire la manifestazione il cortometraggio dal titolo ‘Black Mamba’, prodotto da Luigi De Filippis, che racconta le violenze e gli abusi subiti da donne. Le interpreti femminili del corto sono Miriam Galanti e Denny Mendez. Gli organizzatori hanno anche previsto un cadeau che è stato offerto da ‘Beauty Point’ a tutte le donne presenti in sala, perchè non sia solo la giornata ‘contro’ la violenza sulle donne ma anche “per” le donne.

Fabrizio Pacifici

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.