RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Dopo vent’anni riapre l’area archeologica dei Foro Imperiali

Più informazioni su

Virginia Raggi

Virginia Raggi

Dopo 20 anni riapre al pubblico l’area archeologica dei Fori Imperiali nel tratto dal Foro Traiano a quello di Cesare. Da domani la zona sarà visitabile durante il giorno da tutti i visitatori perché il percorso è attrezzato senza barriere architettoniche. Ad inaugurare l’area la sindaca Virginia Raggi, l’assessore alla cultura Luca Bergamo e il soprintendente Claudio Parisi Presicce.

Si tratta di una delle aree archeologiche più importanti a livello internazionale e fino ad oggi accessibile solo con gli eventi serali. «La riapertura al pubblico, dopo quella recentissima del Circo Massimo è un altro pezzo importantissimo del patrimonio storico e archeologico di Roma che viene ridato alla città e al mondo», le parole di Raggi che ha sottolineato l’importanza dell’assenza delle barriere architettoniche. «Sara possibile utilizzare la passerella realizzata per gli spettacoli e che dalla colonna Traiana fuoriesce all’altezza di largo Corrado Ricci. Sarà possibile accedere per gruppi», ha detto Presicce ricordando che i Fori Imperiali sono «cinque complessi monumentali con struttura diversa». La modalità di accesso prevede una prenotazione allo 060608, il costo del biglietto va dai 3 ai 4 euro.

«Oggi è una giornata importante per la città perché è fondamentale valorizzare il nostro patrimonio – ha spiegato l’assessore Bergamo -. Come lo è stato presenziare e presentare solo pochi giorni fa la Fiera Nazionale della Piccola e Media Editoria che diventa sempre più un tassello fondamentale della crescita culturale della città. Roma è tutto questo: passato, presente e prospettive di futuro».

L’ingresso all’area archeologica è situato in piazza Santa Maria di Loreto, presso la Colonna Traiana. Il percorso della visita, seguendo la passerella presente nel sito, toccherà una parte del Foro di Traiano, passerà sotto via dei Fori Imperiali percorrendo le cantine delle antiche abitazioni del Quartiere Alessandrino, attraverserà il Foro di Cesare e terminerà in prossimità del Foro di Nerva, da dove si uscirà su Via dei Fori Imperiali.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.