RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Verso i 100 anni di Gianni Rodari

Più informazioni su

Roma – Il 23 ottobre 2020 Gianni Rodari avrebbe compiuto 100 anni e le Biblioteche di Roma per festeggiare il centenario dalla nascita si stanno mobilitando per dare vita a manifestazioni, incontri, mostre, con un programma ed un calendario di eventi che verrà presentato nel corso della Fiera Più Libri Più Liberi 2019 (4-8 dicembre 2019) dal Comitato Promotore per le Celebrazioni dell’anno rodariano. Un’anticipazione significativa è prevista nella giornata di mercoledì 23 ottobre per la celebrazione della nascita dello scrittore. Molte Biblioteche infatti realizzeranno letture ad alta voce, incontri e vetrine tematiche con una selezione di libri del ricco patrimonio librario a lui dedicato.

“Non vogliamo celebrare Gianni Rodari, aggrappandoci al centenario della sua nascita, come a una formalità- dichiara il presidente delle Biblioteche di Roma, Paolo fallai – Vogliamo prima di tutto leggerlo e farlo leggere e rileggere. Perché fa parte di quella non grandissima schiera di maestri che questo Paese rischia di non onorare come dovrebbe e che qualcuno vorrebbe dimenticare. Ricordiamo Gianni Rodari perché è uno degli autori più importanti della nostra letteratura e perché ha speso la sua vita per abbattere ogni barriera che limitasse la creatività, ogni muro che recintasse il pensiero, ogni luogo comune che mortificasse le parole. Abbiamo il dovere di raccontare Gianni Rodari alle generazioni che hanno la fortuna di poterlo leggere e la sfortuna di non poterlo conoscere.

“Se una società basata sul mito della produttività (e sulla realtà del prodotto) ha bisogno di uomini a metà – fedeli esecutori, diligenti riproduttori, docili strumenti senza volontà – vuol dire che è fatta male e che bisogna cambiarla. Per cambiarla occorrono uomini creativi, che sappiano usare la loro immaginazione”. Queste parole di Gianni Rodari –conclude Fallai- sono state pubblicate 46 anni fa. E spiegano perché lo ricordiamo oggi con tanta gratitudine tanta passione”. Di seguito si segnalano alcune delle iniziative previste per mercoledì 23 ottobre 2019.

H. 17.30 – Biblioteca Gianni Rodari – Via F. Tovaglieri, 237/A- Antonella Pepe e  Chiara Tappella aspettano i più piccoli per leggere ad alta voce A sbagliare le storie, il celebre racconto tratto da Favole al telefono, dove Cappuccetto Rosso assume di volta in volta un colore differente. H. 17.00 – Biblioteca Centrale Ragazzi, in Via San Paolo alla Regola, 15-18,- In collaborazione con Save the Children,  la biblioteca rende omaggio a Gianni Rodari all’interno della giornata di sensibilizzazione alle tematiche dell’infanzia con l’iniziativa: Illuminiamo il futuro con le filastrocche di Gianni Rodari.

Più informazioni su