RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

WIMUN 2014: A ROMA MEETING FORMATIVO SU DIPLOMAZIA E RELAZIONI INTERNAZIONALI

Più informazioni su

Sarà Roma a ospitare dal 30 giugno al 4 luglio WIMUN 2014- International Model United Nations, un’iniziativa, in esclusiva mondiale, organizzata dall’ONU attraverso la WFUNA, Federazione Mondiale delle Associazioni per le Nazioni Unite, con la collaborazione della SIOI (Società Italiana per l’Organizzazione Internazionale). Si tratta di un meeting formativo di 5 giorni, che tratterà di politiche umanitarie, economiche e sociali, raggrupperà  1000 ragazzi, 100 nazioni. Roma è stata scelta appositamente per il suo carattere multiculturale, per la sua posizione strategica e per il ruolo chiave che ha ricoperto nella storia. L’obiettivo è promuovere i valori delle Nazioni Unite attraverso conferenze e attività dedicate ai giovani studenti che dovranno confrontarsi con temi di politica internazionale ed essere pronti a contendersi uno spazio nella “junior diplomacy”.

I destinatari sono studenti, di età compresa fra i 14 ed i 30 anni, provenienti da licei, università e scuole di specializzazione post lauream, che desiderano accrescere ed approfondire il concetto di diplomazia mondiale. Un modello di formazione che ha già riportato grande successo, grazie allo sviluppo di contenuti programmatici volti ad assicurare un’esperienza all’insegna della cooperazione e del networking.

Siamo molto onorati del fatto che le Nazioni Unite e la WFUNA abbiano scelto l’Italia e la SIOI per la più grande simulazione internazionale giovanile. E’ anche un riconoscimento importante al ruolo che il nostro Paese vanta da anni all’interno delle Organizzazioni Internazionali, e all’attenzione che la SIOI ha sempre dedicato – sin da quando si occupò di trattare l’adesione dell’Italia alle Nazioni Unite –  a quelle tematiche e soluzioni che pongono al centro la persona umana. Un benvenuto a Roma ai 1000 ragazzi, che scopriranno dal vivo il fascino e la magia della Città eterna, finora conosciuta sui libri “, dichiara l’on. Franco Frattini, già ministro degli Affari esteri, e attuale presidente della SIOI.

Gli incontri si svolgeranno presso la sede dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura (FAO) e la SIOI e, vedranno la partecipazione delle istituzioni italiane così come di alti funzionari internazionali.

A patrocinare l’evento saranno la Presidenza della Repubblica, il ministero degli Affari Esteri, la Rappresentanza UE in Italia, il CONI, le agenzie ONU presenti a Roma (FAO, WFP, IFAD, ILO, UNICRI) e diverse università italiane.

Gli interessati potranno informarsi e iscriversi sul sito della SIOI.

(G. V.)

 

 

 

Più informazioni su