RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma
La casa infestata che non c\'era l\'albergo aperto, edito da Casa Editrice ExCogita, di Emanuela Fatilli per la Rassegna Letteraria #6SenzaBarcode!

La casa infestata che non c’era l’albergo aperto, edito da Casa Editrice ExCogita, di Emanuela Fatilli per la Rassegna Letteraria #6SenzaBarcode!

18/07/19

EVENTO GRATUITO
: - Inizio ore 18 - Fine ore 21

Attenzione l'evento è già trascorso

Storia di #autismo e di #speranza, Un ragazzo, una madre, un percorso. Presto svelati ospiti e sorprese.

La musica è parte integrante del libro e della vita di Emanuela e Giacomo, durante la presentazioni saranno trasmessi dei video inediti cantati da Giuseppina Gazzella, talentuosa ed emergente cantautrice italiana. Canterà canzoni della play list personale di Giacomo!!

Una madre racconta – tra speranza e disillusione – la vita straordinaria del figlio Giacomo, affetto da autismo. La diversità, troppo spesso percepita come difetto dal mondo scolastico, sportivo e sociale, è per Emanuela un valore aggiunto: il valore dell’intelligenza “particolare” di suo figlio, che si muove lungo direttrici inconsuete.

È necessario imparare il “giacomese” per relazionarsi con questo splendido adolescente, che indossa cuffie anti-rumore per andare in bagno e conosce a memoria 180 canzoni, la data di pubblicazione di ciascuna di esse e quella di nascita del loro interprete: ma parlare la sua lingua significa entrare in una realtà dalle molteplici e inusuali connessioni.

«𝘗𝘢𝘳𝘵𝘦 𝘭𝘢 𝘤𝘰𝘭𝘰𝘯𝘯𝘢 𝘴𝘰𝘯𝘰𝘳𝘢 𝘥𝘪 𝘒𝘪𝘭𝘭 𝘉𝘪𝘭𝘭 𝘦 𝘮𝘪 𝘴𝘦𝘯𝘵𝘰 𝘜𝘮𝘢 𝘛𝘩𝘶𝘳𝘮𝘢𝘯 𝘤𝘩𝘦 𝘨𝘶𝘪𝘥𝘢 𝘴𝘦𝘳𝘦𝘯𝘢, 𝘤𝘰𝘪 𝘤𝘢𝘱𝘦𝘭𝘭𝘪 𝘢𝘭 𝘷𝘦𝘯𝘵𝘰 𝘦 𝘭𝘢 𝘴𝘶𝘢 𝘣𝘢𝘮𝘣𝘪𝘯𝘢 𝘥𝘪 𝘧𝘪𝘢𝘯𝘤𝘰. 𝘏𝘢 𝘶𝘤𝘤𝘪𝘴𝘰 𝘪𝘭 𝘯𝘦𝘮𝘪𝘤𝘰, 𝘭𝘢 𝘱𝘢𝘶𝘳𝘢, 𝘭𝘢 𝘴𝘰𝘭𝘪𝘵𝘶𝘥𝘪𝘯𝘦, 𝘭𝘰 𝘴𝘮𝘢𝘳𝘳𝘪𝘮𝘦𝘯𝘵𝘰 𝘦 𝘩𝘢 𝘵𝘳𝘰𝘷𝘢𝘵𝘰 𝘭𝘢 𝘱𝘢𝘤𝘦, 𝘭𝘢 𝘤𝘰𝘯𝘴𝘢𝘱𝘦𝘷𝘰𝘭𝘦𝘻𝘻𝘢 𝘦 𝘶𝘯’𝘪𝘯𝘢𝘴𝘱𝘦𝘵𝘵𝘢𝘵𝘢 𝘴𝘦𝘳𝘦𝘯𝘪𝘵à.»

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!