RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma
PLAYGROUND  - Opificio\'s performance

PLAYGROUND – Opificio’s performance

16/12/18

EVENTO GRATUITO
: - Inizio ore 19:00 - Fine ore 20:30

Biglietto: €10

➽ PROGRAMMA
๏ Peccati di CHORE [Opificio’s choreographic project / 3rd Season]
◦ LISOLADIPLASTICA
– Coreografie: Carla Rizzu / Nervitesi
“L’isola di plastica”è uno spettacolo per riflettere sull’ecosistema.Nel voler denunciare l’incubo che la plastica sta generando nei mari si indaga sulle percezioni reali che il pianeta ci sta suggerendo quali svuotare per accogliere il nuovo e Ascoltare il suo grido di dolore.“

◦ LA GUERRA E’ FINITA? / Peccati di Chore & LAB teatro-danza
– Coreografie: Lorenzo Vanini / Compagnie Sibi
“Può l’identità essere un mezzo di unione e non di divisione?
In un momento storico, in cui la diversità è diventata una colpa e non un valore aggiunto, si può ancora sostenere che “l’unione fa la forza”?
Può la collettività, e non il branco, cambiare tutto ciò?”
INTERPRETI:
Ancona Francesca, Cantatore Alessandra, Crescentini Camilla, Cupelloni Caterina, Di Rosa Sefora, Iezzi Chiara, Lozada Cortez Dana, Sanguineti Alessia, Santaniello Marika, Taddei Rita, Viglietta Marika

๏ Opificio Certificate Program
[programma di avviamento professionale]
OCPcrew / OCP 2.0 / Ninety
Ancona Francesca, Crescentini Camilla, Cupelloni Caterina, Entero Ana, Guida Monica, Iezzi Chiara, Lozada Cortez Dana, Miceli Giulia, Sanguineti Alessia, Santaniello Marika, Valentini Anna, Viglietta Marika

◦ CARMEN / LAB di repertorio Reverso Dance Compnay
– coreografie: Diana Florindi

☆ ☆ ☆

๏ GUESTS:
◦ Estratto da “HOPERA” / E.sperimenti Dance Company
INTERPRETI:
◦ “GLI OCCHI DI BETTE DAVIS”
di e con Lorenzo Vanini
“Le persone solari sorridono serene, emanano calore. Quelle lunari, distanti e fredde, si
avvolgono di buio, potendo. E poi ci sono i lunatici, che si inseguono fra come sono e come
vorrebbero essere e, il più delle volte, perdono questa partita con se stessi.”
Olga Chiaia, A un passo dalla felicità
In un continuo e apparentemente illogico “set and reset” di situazioni, colori e atmosfere, un
uomo, ancora un po’ bambino, affronta e fugge la vita.
___________________________________________________
– Direzione artistica: Diana Florinda
– Coordinamento didattico: Karen Fantasia
– Logistica ed organizzazione: Mariella Cesaroni, Alessandra Ruggiero
– Segreteria: Alessandra Cantatore, Michela De Stefano, Sefora Di Rosa, Rita Taddei

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!