RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Meteo Roma previsioni lunedì 26/12/2016

Più informazioni su

Meteo Roma: Cielo sereno o poco nuvoloso al mattino. Nel pomeriggio/sera lieve aumento della copertura nuvolosa, a causa del passaggio di nubi alte e sterili. Le temperature torneranno a diminuire nei valori minimi, mentre saranno stazionarie nei massimi (estremi previsti: 4-16°c).

Previsioni meteorologiche Roma lunedì 26 dicembre 2016

Regione: Tempo bello e soleggiato al mattino su tutto il territorio regionale. Nel pomeriggio/sera lieve aumento della copertura nuvolosa.

Le temperature saranno stazionarie (freddo al mattino con gelate diffuse).

Meteo Roma: cieli sereni e gelate diffuse al mattino

L’alta pressione, dopo il momentaneo cedimento di inizio settimana, ha ormai lentamente riconquistato tutto il comparto Europeo centrale, Mediterraneo compreso.

Le condizioni meteorologiche sono tornate a migliorare, con cieli sereni e gelate diffuse al mattino nelle zone interne, dovute al fenomeno dell’inversione termica che permette a valli e pianure di disperdere calore nelle ore notturne molto rapidamente, causando escursioni termiche imponenti tra notte e giorno.

meteo roma - 26 dicembre 2016

meteo roma – 26 dicembre 2016

Sembra ormai definitivamente confermata una sensibile diminuzione delle temperature intorno al 27/29 del mese, quando una decisa spinta dell’anticiclone azzorriano verso nord, scaturirà il movimento opposto di una massa d’aria fredda che lambirà la nostra penisola sul versante orientale.

Maggiormente interessate saranno le regioni meridionali e Adriatiche, con uno sbalzo termico che in quota assumerà proporzioni ingenti (si passerà dagli +8°c a 1500 mt di questi giorni, ai -2°c del 29).

Il tempo resterà comunque tutto sommato stabile, con addensamenti nuvolosi più corposi lungo il settore costiero Adriatico e le regioni meridionali, dove non si potranno escludere locali nevicate fino a quote di bassa montagna.

Meteo Roma: fino alla fine del mese tempo stabile

Successivamente l’anticiclone riconquisterà nuovamente la nostra penisola, garantendo condizioni di tempo stabile fino alla fine del mese, ma con valori termici decisamente più bassi rispetto a quelli attuali.

Per quanto riguarda i primi giorni del nuovo anno, le prime proiezioni a lungo termine evidenziano un possibile peggioramento delle condizioni meteorologiche, dovuto all’incursione di masse d’aria fredda di origine artica.

Tuttavia vista la distanza temporale, le previsioni hanno un affidabilità minore del 30% e proprio per questo vi invitiamo a rimanere aggiornati.

Per il momento è tutto, Meteo centro Italia augura a tutti buone feste.

A cura del Meteo centro Italia

Più informazioni su