RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Alfonsi (Municipio I): Casa Internazionale delle Donne, Raggi sia presente

"La prima donna Sindaco di Roma non può disinteressarsi del destino della Casa Internazionale delle Donne"

Roma – Di seguito una nota stampa della Presidente del Primo Municipio Sabrina Alfonsi, le Assessore della Giunta del Primo Municipio Cinzia Guido, Tatiana Campioni, Anna Vincenzoni, e  Flavia De Gregorio e Sara Lilli, rispettivamente Presidente e Vice Presidente della Commissione delle Elette del Primo Municipio.

“La prima donna Sindaco di Roma non può disinteressarsi del destino della Casa Internazionale delle Donne. Domani sarà in discussione in Assemblea Capitolina una mozione ex art.58 firmata da numerose Consigliere del Movimento 5 Stelle. Tra cui la Presidente della Commissione delle Elette Gemma Guerrini e la Presidente della Commissione Patrimonio Viviana Vivarelli”.

“Sostanzialmente si propone di “cacciare” il Consorzio che attualmente gestisce la Casa per dare luogo a un Centro di Coordinamento dei Servizi per il Sociale e per le Pari Opportunità – gestito da Roma Capitale  – che coinvolga attraverso bandi  ‘anche’ le realtà associative”.

“Questo accade dopo mesi durante i quali il tavolo di confronto con le Assessore al Patrimonio, alle Pari Opportunità e alle Politiche Sociali, da loro stesse convocato, non si è più riunito. E non ha fornito risposte all’ampia documentazione prodotta dal Consorzio Casa Internazionale delle Donne”.

“Crediamo che, di fronte ad un atto così dirompente, la prima cittadina di Roma non possa esimersi dall’essere presente in aula per farci sapere cosa intende fare per preservare una realtà così importante per la Città e per tutte le Donne”.