RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Caudo: Aria irrespirabile per TMB, salute non negoziabile foto

"Lo abbiamo denunciato fin dalle primarie che nel TMB c’è un uso improprio della struttura, ormai è una discarica a cielo aperto"

Più informazioni su

Roma – “Puzza, tanta puzza. L’area è irrespirabile a Fidene, a Villa Spada, a Serpentara, a Nuovo Salario. E ormai si sente anche a Conca d’Oro. Queste sono solo alcune delle segnalazioni sulla insostenibile condizione in cui vive qualche migliaio di abitanti del nostro Municipio. Lo abbiamo denunciato fin dalle primarie che nel TMB c’è un uso improprio della struttura, ormai è una discarica a cielo aperto”.

“Nel 2017 invece di chiuderlo come promesso è aumentato il conferimento del 32% rispetto al 2016 (dati ufficiali dal bilancio AMA). Le foto certificano ancora una volta quello che abbiamo detto: la puzza deriva dalla spazzatura che giace in attesa di essere lavorata. Segnaliamo questo anche alla magistratura che sta indagando su questo stato di cose che attenta alla salute delle persone”.

” Non se ne può più, non si respira più e invece noi vogliamo tornare a respirare. Bisogna ridurre immediatamente e drasticamente il conferimento di rifiuti indifferenziati nel TMB Salario. Come ho già detto questo è il mio impegno insieme alla sua chiusura, se non si ottiene la riduzione da Presidente del Municipio convocherò un Consiglio municipale sulla via Salaria, all’ingresso del TMB per ottenere la riduzione dei rifiuti conferiti nel struttura. La salute delle persone non è negoziabile.”

Così in una nota il candidato presidente del centrosinistra, Giovanni Caudo.

Più informazioni su