RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Municipio VII. Politi-Cerquoni: “La riorganizzazione del trasporto pubblico ci lascia molto perplessi”

“L’ultima proposta di Roma Servizi per la Mobilità, Atac e Dipartimento in tema di riorganizzazione del trasporto pubblico su strada ci lascia molto perplessi. È infatti di qualche giorno fa la decisione fortemente criticata dai cittadini ma ormai data per certa, di tagliare alcune linee autobus che collegano i quadranti più esterni del municipio VII”.

È quanto dichiarano in una nota l’on. Maurizio Politi, capogruppo Lega al Comune di Roma e il consigliere Flavia Cerquoni, capogruppo Lega al municipio VII.

“In particolare, verranno modificate le corse del 663 e del 664 e verrà totalmente soppressa la linea 654. Stando così le cose, i quartieri di Statuario, Capannelle, Villaggio Appio, Osteria del Curato e Lucrezia Romana rimarranno senza collegamenti diretti con le principali stazioni dei treni e delle metro.

Solo per fare un esempio: da Statuario a Cinecittà, per pochi chilometri, i cittadini saranno costretti a prendere due autobus.

È evidente che l’amministrazione 5 stelle è ben lontana dai proclami iniziali con cui aveva annunciato nuovi servizi per le zone più periferiche.

Considerando i numerosi disservizi, oggi è ancora più necessario investire nell’efficienza del trasporto pubblico ed incentivarne l’utilizzo. La vera sfida sarà riportare le periferie al centro e renderle partecipi della vita della città” conclude la nota.