RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Municipio VIII: Rifiuti, dopo confronto Ama interventi in 48 ore

Roma – “Il Municipio Roma VIII ha immediatamente affrontato la situazione a rischio per la salute pubblica che si sta vivendo in questi giorni all’interno dei nostri quartieri. Abbiamo rappresentato direttamente ai vertici dell’Ama, in un incontro presso la Presidenza del Municipio VIII, in quali condizioni si trovano, ormai da giorni, i cassonetti del nostro territorio. Non c’e’ angolo o via che non sia letteralmente invasa dall’immondizia. Abbiamo chiesto ed ottenuto che in non piu’ di 48 ore sia superata l’attuale situazione emergenziale e siano ripristinate le normali condizioni di raccolta, a tutela della sicurezza e della salute pubblica e su questo vigileremo in modo inderogabile”. Lo dichiarano il presidente del Municipio Roma VIII, Amedeo Ciaccheri e Michele Centorrino, Assessore alle Politiche Ambientale del Municipio Roma VIII.

“Ama, poi, redigera’ un report, settimanale e mensile, sulle attivita’ di raccolta effettuata nonche’ quelle dello spazzamento delle strade- proseguono Ciaccheri e Centorrino -Abbiamo, infine, informato il Direttore Generale di Ama che il Municipio Roma VIII sta costituendo l’Osservatorio sui Rifiuti che sara’ composto non solo dai rappresentati dell’azienda municipalizzata e dell’istituzione locale, ma anche dai comitati e dalle realta’ associative del territorio”.

“La situazione in Ama non e’ al meglio, mancano mezzi e soprattutto personale operaio. Le ultime assunzioni importanti risalgono, ormai, a quasi 20 anni fa (Giubileo del 2000). C’e’ in vista uno sciopero in piena estate che potrebbe acuire la situazione di pericolo per l’igiene cittadina e ci auguriamo – concludono Ciaccheri e Centorrino – che tutti gli attori, dalle istituzioni alle parti sociali, trovino al piu’ presto una soluzione comune ad una crisi che si trascina da troppo tempo”.