RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Municipio XIII: Targa in memoria di Corazon

"Nessuno dimenticherà mai il giorno in cui quell'auto impazzita travolse una folla di pedoni uccidendo la donna filippina 44enne, mamma di due bambine

Roma – Una targa in memoria di Corazon Abordo Perez, la filippina 44enne uccisa, esattamente tre anni fa, falciata da un’auto impazzita su via Mattia Battistini.
A ricordare quel tragico pomeriggio, proprio nell’orario dell’incidente, il marito della vittima con le figlie. Oltre al parroco di zona che ha benedetto la targa apposta presso l’area giochi del parco Nicholas Green di Torrevecchia.

“Nel quartiere è ancora vivo il dolore per la tragica fine di ‘Cory’. Nessuno dimenticherà mai il giorno in cui quell’auto impazzita guidata da un rom minorenne che, dopo aver forzato un posto di blocco, travolse una folla di pedoni, ferendo numerose persone ed uccidendo la donna filippina 44enne, mamma di due bambine. In seguito alla vicenda furono numerose le promesse di aiuto, poi svanite nel tempo, da parte degli organi istituzionali”.

Ricordo perenne

“Quello che la famiglia di Corazon desiderava da tempo era un ricordo perenne della loro amata sul luogo della disgrazia: siamo fieri di aver apposto la targa che è un modo, per il quartiere, di stringersi a loro con affetto” dichiara Barbara Flaiani, capogruppo di Fratelli d’Italia nel municipio 13.

“Finalmente rompiamo un silenzio durato troppo tempo – dice Marco Giovagnorio di Fdi -. Corazon era una cittadina modello e la sua morte prematura è stata una sconfitta per tutta Roma”.

“La comunità filippina, da sempre, rappresenta un processo virtuoso di integrazione nel nostro territorio, abbiamo dimostrato alla famiglia di Corazon che potrà sempre contare sul nostro sostegno” aggiunge la consigliera municipale di Fdi, Isabel Giorgi.

E’ quanto si apprende da un comunicato.