RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Municipio XIV. Gruppo PD su dimissioni assessore del M5S

Più informazioni su

Nel Municipio della Raggi, la Giunta a cinque stelle inizia a perdere i pezzi “Questa mattina ci siamo svegliati con un’inaspettata novità. – dichiarano i Consiglieri del Gruppo PD al Municipio XIV – Il revival a Cinque Stelle del più famoso giallo di Agatha Cristhie oggi investe il Municipio XIV, feudo indiscusso della Sindaca Raggi nelle lotte interne al Movimento”.

“Proprio come nel romanzo della Cristhie dieci piccoli indiani – continuano i Consiglieri – ci stiamo abituando a veder cadere uno dopo l’altro i pezzi delle Giunte a Cinque Stelle. Dal Campidoglio ai Municipi non riusciamo a stare dietro ai continui cambi di giocatore. Quando inizieranno ad occuparsi di Roma e dei romani?”

“Il Presidente Campagna – afferma il Capogruppo PD Barletta – ha dato ufficialmente la notizia con un post su facebook, ma, al netto delle formule di rito, non ha spiegato quali ragioni stanno dietro le dimissioni per motivi personali di Carlo Cini, tenutario tra l’altro di un assessorato pesante con deleghe al bilancio, al commercio e al turismo. Ci aspettiamo un chiarimento nel prossimo Consiglio utile”.

Valerio Barletta

Valerio Barletta

“Da tempo monitoravamo la sua posizione di Amministratore di una Cooperativa Sociale di cui risulta Presidente una consigliera municipale legatissima a lui. – Dichiara il Consigliere Colabello, Presidente della Commissione Trasparenza in quota PD – Saranno state queste ragioni che ne hanno determinato le dimissioni? Invece che affrontare il problema si è deciso di risolverlo a monte? Di certo non ne sentiremo la mancanza, anzi. Di lui ricorderemo le reazioni scomposte alle richieste di chiarimenti di fronte a i tagli al sociale”

“È una questione di genere? – si chiede la Consigliera dem Portaro – Visti i richiami da parte del Segretario Generale sul rispetto delle quote rosa nelle Giunte Municipali i pentastellati potrebbero aver sacrificato il meno organico e quello meno legato al cosiddetto raggio magico. Staremo a vedere quale donna prenderà il suo posto. Speriamo che come primo atto riveda la decisione dell’assessore di inibire la realizzazione di fiere ed eventi commerciali nelle piazze e lungo le vie del Municipio”.

“La montagna ha partorito il topolino. – Chiosa il Consigliere Cecera – Tantissime partite aperte e nessun lavoro concluso. Sarà ricordato come il peggior assessore al Bilancio della storia del Municipio. Tagli al sociale, nessuna nuova opera o progetto portato a casa . Più di un milione di euro non spesi a fine 2016. Avanti il prossimo”.

Più informazioni su