RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Municipio XV, Mocci (NCD): Spostare artigiani Camposampiero per completare Anello Ferroviario Nord

Più informazioni su

“Questa mattina ho presentato una Mozione per sollecitare la delocalizzazione delle attività artigianali di Via Camposampiero, presenti sul rilevato ferroviario, al fine di arrivare alla chiusura definitiva dell’Anello Ferroviario Nord.

Lo dichiara, in una nota, Giuseppe Mocci Capogruppo NCD del Municipio Roma XV.

TRENO

TRENO

L’intervento di chiusura dell’anello ferroviario prevede la realizzazione ex novo del tratto a doppio binario fra le stazioni di Vigna Clara, Nuovo Salario e Nomentana dell’anello di cintura, per una lunghezza di circa 4 Km con un nuovo ponte sul Tevere e tale intervento, molto importante per il quadrante Nord della città, prevede la creazione a Tor di Quinto di un nodo di scambio con la linea Roma-Viterbo.

Tale documento, già presentato a Marzo 2015 dal Nuovo Centrodestra e respinto dalla maggioranza di governo, è più che mai di attualità, soprattutto in considerazione del fatto che in questo periodo si stanno svolgendo una serie di incontri tra Regione Lazio e Ministero delle infrastrutture e dei Trasporti per individuare opere immediatamente finanziabili per rilanciare la cura del ferro attraverso lo stanziamenti di 1miliardo di euro.

Considerata l’importanza del tema in questione, l’auspicio è di arrivare alla votazione del documento in tempi brevi, con l’approvazione di tutte le forze politiche municipali, al fine di permettere a RFI di completare il tratto nord dell’Anello Ferroviario”.

Più informazioni su