RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

PD: Municipio IV, nidi trasferiti a settembre

"Su questo il gruppo del Partito Democratico del IV ha chiesto un consiglio municipale straordinario"

Più informazioni su

Roma – I Consiglieri del gruppo capitolino del Partito Democratico hanno diramato un comunicato.

“Il pasticcio a 5 stelle in IV Municipio ora e’ completo. Dopo i problemi creati sui nidi convenzionati, il Comune ora non e’ in grado di riaprirli a gestione diretta. E da settembre i bambini dovranno essere trasferiti altrove”.

“Era quello che temevamo e che denunciavamo da mesi. Per questo avevamo chiesto ai vertici politici e amministrativi del Municipio e del Comune di sospendere decisioni avventate. Che avrebbero messo in pericolo posti di lavoro per le operatrici e frequenza per i piccoli utenti”.

“Lo avevamo detto chiaro in Aula e anche nelle tre commissioni svolte sul tema. Gli esponenti del M5S sono andati avanti in modo ideologico, danneggiando il patrimonio comunale, perche’ quei Nidi sono patrimonio della collettivita’, senza essere capaci di creare nulla di nuovo”.

“La verità e’ questa e ora l’approssimazione e l’arroganza del M5S la pagheranno le famiglie e i bambini, privati di un servizio fondamentale e obbligati a trasferirsi in altre strutture. Una nota del dipartimento di quattro giorni fa chiede al Municipio di sondare tra le famiglie dei Nidi La Farfalla e Casa Giardino sull’eventuale spostamento in altre scuole”.

“E’ chiaro che i nuovi Nidi che si volevano gestiti direttamente dal Campidoglio non apriranno a settembre. Un epilogo che avevamo previsto e che purtroppo dimostra i danni del governo M5S a Roma”.

Consiglio municipale straordinario

“In IV Municipio dopo due anni si chiudono servizi scolastici, invece di aprirne nuovi come promesso. Su questo il gruppo del Partito Democratico del IV ha chiesto un consiglio municipale straordinario. Per fare chiarezza e dare risposte alle famiglie, a poche settimane dall’inizio della scuola, e ai lavoratori”.

Più informazioni su