RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Primavalle, la desolazione del parco Dominique Green

Continua il viaggio di Fatti In Comune attraverso le criticità (ma anche le best practice) del territorio di Roma. Nella prima puntata di questo nuovo format realizzato da Roma Daily News in collaborazione con We Want Radio e condotto da Maria Romana Barraco e Alessio Cecera tutti i giovedì alle 17:00 su Roma Daily News Tv, ci siamo occupati delle aree verdi del territorio del Municipio XIV.

Rivedi qui la prima puntata di Fatti In Comune.

Tra queste, abbiamo dedicato uno spazio a uno dei quartieri storici e simbolo del Municipio, ossia la periferia di Primavalle. Si tratta di un quartiere di edilizia popolare realizzato negli anni ’40 e il cui insediamento storico si sviluppa lungo le due direttrici di via Pietro Maffi e via Federico Borromeo, ai lati delle quali sorgono case private (nel primo caso) e popolari (nel secondo). A ridosso di questi due tronconi sorge il parco Dominique Green in via Sant’Igino Papa, a due passi da una scuola e lo storico mercato coperto.

Si tratta di un’area verde che ha visto davvero tempi d’oro, come dismostrato dagli arredi (o meglio, quel che ne rimane) che tradiscono con nostalgia e un velo di malinconia una vita di quartiere animata ed effervescente che passava proprio anche per questo parco.

Usiamo il passato, perchè oggi la situazione dell’area verde è tutt’altro che mirabile. Come documentato dalle nostre telecamere (le riprese risalgono alle scorse settimane), il parco Dominique Green versa oggi in condizioni davvero critiche: erba alta, degrado e incuria rendono l’intera area decisamente inospitale e difficilmente fruibile da parte dei cittadini, residenti e non.

Panchine divelte e cestini stracolmi, rifiuti sparsi e detriti accumulati in alcuni angoli che sono praticamente delle vere e proprie latrine a cielo aperto: uno spettacolo davvero misero a cui assistere da quello stesso piccolo anfiteatro costruito proprio nel cuore del parco come ulteriore slancio di vita e attività popolare, che oggi è a sua volta cincondato dai rifiuti e dalla vegetazione incolta.

Rivedi qui la prima puntata di Fatti In Comune.