RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

XIV Municipio. Cecera (PD): Inagibilità classi scuola Stefanelli: film già visto come sui lavori della scuola Taggia

Più informazioni su

“Il problema non sono gli imprevisti, che in quanto tali possono accadere ma l’assenza totale dei cinque stelle del XIV municipio nel gestire il problema” afferma in una nota il consigliere PD Alessio Cecera ex assessore ai lavori pubblici del XIV Municipio.

“Ho ascoltato lo scarica barile dell’assessore Menna in commissione Scuola di giovedì scorso. Ha fatto l’elenco delle cose che stanno fecendo sull’edilizia scolastica come i lavori per l’adeguamento degli impianti antincendio delle scuole, omettendo di dire che quei fondi li avevano messi noi in bilancio e che i cinque stelle non hanno aggiunto un euro.

Ha parlato di interventi a pioggia (?) fatti in passato rispetto alla puntuale programmazione fatta dalla sua amministrazione omettendo di dire che gli unici interventi strutturali straordinari effettuati negli ultimi quattro anni sono stati fatti dall’amministrazione di centrosinistra con i 2,5 milioni stanziati da Zingaretti con i quali ristrutturammo le scuole elementari Mazzatinti, Assarotti, Pestalozzi, Monte Arsiccio, Lambruschini, Cerboni, Ascrea, Bellingeri.

Ma la surreale ricostruzione dell’assessore circa l’impegno dell’amministrazione municipale nell’aver fatto richiesta dei fondi necessari per effettuare i lavori nella scuola Stefanelli è stata rovinosamente smentita dalla nota protocollata del Direttore dell’ufficio Tecnico del XIV Municipio (nota n. 86357 del 2 luglio 2019) nella quale l’ufficio tecnico specifica che i fondi richiesti per i lavori (1.600.000,00) non risultano essere stati assegnati”.

Conclude Cecera: “la farsa è avvenuta quando addirittura hanno dichiarato di valer valutare l’ipotesi di richiedere la somma urgenza (i cui requisiti di imprevedibilità non sussistono in questo caso) dopo che per tre anni hanno stolkerizzato l’opinione pubblica contro tali strumenti.

Per il bene degli alunni della Stefanelli procedano immediatamente a richiedere con un atto di consiglio i fondi in assestamento di bilancio per quei lavori (richiesta n. 1911277 di variazione di bilancio di previsione 2019/2021 annualità 2019, €744.000,00) e convochino un tavolo di concertazione con le altre scuole del comprensorio per valutare dove e come spostare le classi. Infine si dimettano per manifesta incapacità di gestione per il bene di Roma” conclude la nota.

Più informazioni su