RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

OROSCOPO ACQUARIO NOVEMBRE 2013 BY SIMON & the STARS

Più informazioni su

SIMON & the STARS

SIMON & the STARS

OROSCOPO ACQUARIO NOVEMBRE 2013 BY SIMON & the STARS

Caro collega Acquario, questo mese sperimenti il transito del Sole in Decima casa, l’ambitissima casa del Successo! E’ la casa della concretizzazione dei frutti del lavoro, la casa della reputazione e della gloria! D’altra parte – visto che nessuna medaglia può essere separata dal proprio rovescio – “da un grande potere derivano grandi responsabilità” (Spiderman…vabbe’ per le citazioni più colte c’è Breszny!)

Novembre si preannuncia quindi come un mese di riconoscimenti, soddisfazioni, promozioni sul lavoro e in generale piccoli e grandi successi, ma c’è il rischio che parallelamente arrivi anche un maggiore carico di stress, ritmi lavorativi sempre più incalzanti, e meno spazio per il riposo e per gli affetti.

Potresti avere la sensazione che la tua vita non ti appartenga fino in fondo. Potresti sentirti su una montagna russa emozionante ma tutto sommato troppo veloce, dove tutto accade molto (troppo?) in fretta e a volte non lascia tempo e spazio mentale per mettere in ordine le idee. La Decima è una casa di elevazione e soddisfazione, ma è pur sempre quadrata alla prima casa (personalità): se da un lato porta successi, dall’altra toglie qualche libertà di spazio o di movimento
 
La Luna Nuova di Novembre sorge quindi in questa Casa di soddisfazione, in ottimo aspetto con Giove che le lancia un potente raggio di fortuna dalla sesta casa del Lavoro.
E’ anche una Luna Nuova che parla di trasformazioni nel lavoro, e che per molti aspetti indica nuove strade e nuovi percorsi professionali. Per alcuni si potrebbe anche presentare l’occasione di voltare pagina e dedicarsi ad altro.
L’Acquario è un segno con una doppia anima, governato da due pianeti molto potenti e diversi tra loro. Dal un lato Urano che dona all’Acquario quella caratteristica nota imprevedibile e non convenzionale, che lo rende visionario ed anticipatore delle future tendenze. Dall’altra Saturno, che lo rende – sotto sotto – severo, rigoroso, conservatore quanto meno delle strutture portanti dell’esistenza. Questo rende l’Acquario apparentemente schizofrenico, diviso tra costante rivoluzione e conservazione. In realtà, queste due anime convivono – o comunque possono convivere – nel segno: l‘Acquario desidera la rivoluzione, ma pretende che le cose vengano costruire attraverso strutture solide e durevoli nel tempoNon ama l’azzardo per l’azzardo, ma ama pensare che ogni novità è possibile, senza restare legato a ciò che è sempre stato. Tutto questo per dire che questo periodo potrebbe vederti diviso tra i due estremi. Conservare, modificare, innovare.
Tanto vale che lo ammettiamo chiaramente: una trasformazione è in atto! Qualcosa sta cambiando. Già rispetto alla fine dello scorso anno, ti senti una persona diversa. Se poi vai ancora più indietro nel tempo, ti sembra di guardare la vita di un altro!
Adesso la cosa più importante è gestire questa transizione nel modo più consono all’indole dell’Acquario, e quindi senza inutili azzardi, e con un percorso coerentemente prudente. Devi essere pronto a ricevere il cambiamento, a cambiare strada senza restare necessariamente attaccato alle abitudini (come vorrebbe Saturno), ma senza mandare tutto all’aria dalla sera alla mattina (come invece suggerirebbe Urano). Come al solito, si tratta di mediare tra queste due opposte tendenze. E’ come se questa Nuova Luna tenesse le redini di 4 cavalli purosangue, grandissimi corridori ma che richiedono il coordinamento di un buon nocchiere, perché ogni tanto potrebbero tirare in direzioni opposte.
Durante la prima settimana del mese, il Sole si congiunge a Saturno (6/7 novembre). La congiunzione tra Sole e Saturno è un evento che accade una volta l’anno (l’ultima volta accadde in Bilancia ad ottobre del 2012) e vanno segnati sul calendario perché sono giornate particolari. Saturno rappresenta il senso di realtà e la disciplinata costruzione delle cose attraverso lo sforzo e l’impegno. Il Sole rappresenta la vitalità, la forza di volontà ed il coraggio dell’Eroe. Una congiunzione tra i due porta normalmente una “doccia fredda di realtà” che – a seconda dei concomitanti transiti degli altri pianeti – può avere un effetto “scoraggiante“. Sono giornate durante le quali può prevalere un senso di pessimistico ed una esagerata percezione dei propri personali limiti. Questo vale per tutti i segni, ma nel caso dell’Acquario potrebbe riguardare proprio l’Arena della Decima casa, e quindi il tema del successo e dei riconoscimenti. Potresti avvertire la sensazione di non riuscire a tenere il passo, di non reggere il peso delle responsabilità o meglio ancora delle aspettative della gente (la Decima è anche la casa della reputazione). Se davvero mediti o stai attuando un cambiamento, potresti avvertire la sensazione che si tratti di un miraggio, che non troverai mai la forza per fare questo salto e correre questo rischio. Sono effetti speciali, resi più “realistici” dalla presenza di Saturno. Nient’altro che una breve eclissi della luce solare oscurata dal realismo Saturnino. Tienilo a mente ed attraversali con equilibrio, perché vanno proprio in direzione opposta al tuo trend di questo periodo, che invece ha il senso di rimetterti al centro della tua vita e di riprendere possesso dei frutti del tuo impegno. Durante queste giornate, meglio non prendere decisioni importanti ed attendere la fine del transito.
Dal 5/11 Venere entra in Capricorno illuminando al XII casa. E’ una posizione favorevole che mitiga lo stress ed il carico di tensione che proviene dal lavoro con un più accentuato senso di spiritualità. Particolarmente indicato per “risuonare” con questa posizione di Venere è l’ascolto della musica. La posizione degli altri pianeti indica che questo è un mese frenetico, appagante ma poco rilassante. Sei nel mezzo di un’arena – spesso interessante – ma può essere difficile ritrovare spazi protetti, silenziosi e rilassanti. Venere mitiga tutto questo, e ti consente di recuperare le forze se saprai trovare dei momenti solo per te, con i cellulari rigorosamente spenti e un pò di musica, meglio se in cuffia. Quando le tue giornate andranno alla velocità della luce, cerca di tenerlo a mente e di trovare il tempo per una pausa!
Altro “piccolo” (per modo di dire) effetto collaterale è che questo periodo di grande dinamismo nel lavoro distoglie un po’ l’attenzione dal cuore. Questo vale sia per chi è in coppia sia per i single, che hanno poco tempo ed energie da dedicare alla “caccia”. In alcuni casi, è persino possibile che l’amore venga a bussarti alla porta di casa o che sia già nei paraggi, ma che tu neppure te ne accorga perché la tua attenzione è tutta concentrata sul lavoro.
Presta attenzione a ciò che si muove attorno a te e cerca di tenere occhi e cuore ben aperti, perché con Venere in XI casa può darsi che un’amicizia molto affettuosa si possa finalmente trasformare in qualcosa di più.
Comunque sia, preparati ad un mese di soddisfazioni e riconoscimenti, e di poco, pochissimo tempo libero!

 

Questi temi germineranno con la Luna Nuova del 3/11, e li vedrai “agire” nella tua vita in modo più concreto ed attivo in occasione delle principali fasi lunari, a partire dal primo quarto di Luna (10/11), della luna piena (17/11) e dell’ultimo quarto (25/11).

 

 

PRIMA SETTIMANA
Dalla Luna Nuova al Primo Quarto 
(3-10 novembre)
Istruzioni per l’uso
La settimana che va dalla luna nuova al primo quarto è la prima metà della fase crescente, ed è il periodo durante il quale i temi del mese iniziano a germogliare. Dalla Luna Nuova (che è una luna invisibile) cominciano a prendere forma e sostanza più concreta. Al primo quarto (che chiude la settimana) questi temi si preparano ad agire sotto forma di eventi, sfide, scelte da compiere. 

 

Lavoro: La settimana inizia con un senso di pesantezza causato dall’enorme mole di lavoro che stai cercando di portare avanti. Ti chiederai: ma c’è una soluzione a tutto questo? Se riesci a cambiare il moto dei pianeti forse sì, ma non credo sarà possibile. Devi procedere lentamente e osservare quello che ti sta accadendo. Marte nella tua ottava casa, come Saturno nella decima stanno lavorando per te affinché tu possa riuscire a porre fine ad un vecchio ordine di cose per crearne uno nuovo. Non ti concentrare solo sulle parole-chiave “vecchio” e “nuovo” (che pure sono il centro del discorso), ma anche sulla parolina “ordine“, perché anche su questo si concentrano i suggerimenti del tuo cielo: creare un ordine!

Questa settimana potrai veder raggiunto un primo traguardo, accompagnato da uno strappo col passato si tratta. Non per forza qualcosa di negativo, potrebbe essere una promozione o un riconoscimento o un nuovo lavoro… l’importante è che tu ora sia pronto ad imboccare una nuova strada. Ed è solo l’inizio…

 

Amore: Interessanti le giornate del 4 e 5 novembre, soprattutto per i nati della terza decade. Non escludo incontri interessanti per i single o cenette romantiche per le coppie. Certo è che il periodo resta sempre “impensierito” dal lavoro e ora come non mai parlar d’amore ti vede un po’ assente per non dire indifferente. Non che te ne manchi la voglia, ma la tua attenzione è altrove…

Le coppie consolidate vanno un po’ avanti d’inerzia (che a volte non è un male), quelle più fragili potrebbero trovarsi di fronte a qualche discussione determinata dalla tua “assenza”. Sei molto preso da te stesso ed interamente concentrato sul tuo lato della medaglia. Cerca, soprattutto la sera, di staccare la spina e di dedicarti allatua dolce metà. Vedrai che ne beneficerai anche tu. Echi dal passato fanno di nuovo capolino nella tua mente, ma ne parliamo meglio la prossima settimana.

 

Nel complesso, la settimana dalla Luna Nuova al Primo Quarto pone sulla scacchiera le pedine che si affronteranno in occasione del primo quarto di Luna, quando si disputerà dentro di te la vera e propria manche. Le tue pedine sono da un lato i tuoi successi sul lavoro e tutto il dinamismo che portano nella tua vita. Dall’altro il peso delle relative responsabilità, la sensazione di non essere padrone della tua vita, e la difficoltà a dedicarsi a qualcosa che sia realmente riposante. Rischi di auto-soffocarti sotto il peso degli impegni se non trovi un nuovo ordine da dare alle cose e se non impari a selezionare le cose importanti, eliminando quelle che affollano inutilmente le tue giornate. Queste saranno i temi per te più importanti nelle prossime puntate! 😉

Più informazioni su