RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

OROSCOPO LEONE NOVEMBRE 2013 BY SIMON & the STARS

Più informazioni su

SIMON & the STARS

SIMON & the STARS

OROSCOPO LEONE NOVEMBRE 2013 BY SIMON & the STARS

Caro Leone, si preannuncia un mese di ruggiti, almeno per le prime tre settimane!
Scriverò queste righe dando per scontato che tu abbia letto il mio oroscopo degli ultimi due mesi, perché ho cercato di ricostruire il tuo periodo da qui al prossimo agosto, quando finalmente Giove entrerà nel tuo segno e si ricomincerà a volare alti. I mesi che ti separano da questa fortunata visita di Giove ti vedono impegnato in un braccio di ferro con Saturno, il cui compito è di testare la tua reale determinazione nei tuoi progetti di vita. Molti Leoni si sentono spodestati ingiustamente dal loro “trono”, e meditano un radicale cambiamento di lavoro e di scenario che possa restituirgli lo scettro. Immaginati come un Re esiliato che sta tornando al Castello per riprendersi ciò che gli è stato ingiustamente tolto. Il cammino è lungo, ma te ne sei già lasciato alle spalle una buona parte. Adesso si tratta di stringere i denti, perché l’ultima parte della strada è per molti versi la più ardua. Il Castello è circondato da un fossato con i coccodrilli e da foreste scure ed apparentemente impenetrabilI; nella densità del buio si potrebbero annidare creature di ogni genere, draghi minacciosi che sbarrano il tuo cammino con prove di coraggio e di determinazione. Questa metafora alla Tolkien per dire che a Novembre ti troverai proprio ad attraversare la foresta più densa e più buia, quella che più potrebbe farti paura. Parliamo del buio delle acque scure e misteriose dello Scorpione…
E’ qui che dallo scorso novembre si nasconde Saturno, signore incontrastato delle creature di un oscuro sottobosco… se negli ultimi mesi hai avvertito la puntura delle Zanzare dell’esitazione, o hai sentito strisciare il boa dello scoraggiamento, sono tutti piccoli grandi test che Saturno ti ha lanciato dal cuore della Selva Oscura. Ebbene, a Novembre seguendo il cammino del Sole ti dovrai addentrare proprio in questa Selva, trovandoti faccia a faccia proprio con Saturno. Prima che tu possa decidere di cambiare canale ed andare a leggere un oroscopo più leggero, devo avvertirti che molto spesso il “buio” ammanta di aura minacciosa cose che in realtà minacciose non sono affatto, e proprio per questo motivo credo che questo prossimo Novembre sarà il mese della liberazione da molte paure. Ma in che consistono queste paure? La Selva rappresenta un ostacolo che sbarra il tuo cammino di ritorno al Castello, abbiamo detto… uscendo dalla metafora, in questo momento la tua più grande paura è di non farcela a raggiungere il successo. Ovviamente, per successo si intendono tante diverse cose, che hanno a che fare con la tua realizzazione personale. Tu non ti accontenti facilmente, hai ambizioni ed aspettative legittimamente alte. Non ti basta essere bravo, vuoi essere il più bravo. Non ti basta essere riconosciuto, hai bisogno di essere acclamato dalla folla. Il tuo percorso deve portare a questo, ma dall’altra parte ci sono le persone che hanno a cuore la tua sicurezza personale, e che vorrebbero spingerti ad accontentarti di quello che hai, a toglierti un pò di grilli dalla testa. Come già ho scritto nei mesi precedenti, questo ruolo ingrato spetta alla famiglia almeno per i più giovani. Ma anche quando possiamo considerarci “adulti” in termini di età, alla famiglia si sostituisce il nostro bisogno interno di sicurezza, che tende naturalmente a frenare qualsiasi impresa coraggiosa. E’ proprio questo che fa Saturno con la sua quadratura dal segno dello Scorpione: oppone le prove della prudenza al tuo spirito di iniziativa. E’ come la forza di gravità che si oppone al decollo di un aereo: è una manovra che richiede una adeguata spinta dei motori, ma anche un controllo di tutti i parametri di bordo.

Novembre sarà quindi un mese che ti porterà dritto al cuore del “problema”, ma è anche il mese che può dare una svolta decisiva alle tue ansie, insicurezze e frustrazioni. Facciamo una piccola scommessa?
Se non sei abbastanza sicuro, motivato e convinto rispetto ai tuoi attuali progetti, è molto probabile che Novembre te li smonti definitivamente. Nulla di irreparabile, ovviamente. Ne nasceranno altri, e saranno forse quelli “giusti”. Quelli che potranno contare sulla giusta spinta dei motori e riusciranno a superare la forza di gravità, decollando. Alcune volte ci attacchiamo ad alcuni progetti che non sentiamo davvero vivi dentro di noi, ma ci sembrano tali perché ci siamo incaponiti, ci siamo fissati su posizioni ormai vecchie per non ammettere con noi stessi che avevamo preso un abbaglio. Più le persone che hanno a cuore la nostra crescita ci contestano queste “fissazioni” (che ai loro occhi sembrano tali), più corriamo il rischio ci attacchiamo a difenderle per puro spirito di contraddizione e per non dargliela vinta. Tieni presente che il tuo è il “Segno dell’Orgoglio”, e che alle volte pur di non darla vinta a chi ti sfida potresti arroccarti su posizioni impervie. In questi casi, credo che Novembre potrebbe smontare la tua determinazione, portandoti col tempo a concentrare le tue energie su qualcosa che ne valga davvero la pena.
Se invece stai realmente percorrendo un percorso verso qualcosa in cui credi profondamente, a Novembre si svolge la battaglia decisiva tra Harry Potter e Voldemort! Entri nella Selva Oscura e ne riesci brillando di un nuovo coraggio e una nuova determinazione, ed inizi ad avvicinarti al Castello! Non che ogni avversità finisca qui, ci sono ancora il fossato con i coccodrilli e gli arcieri sulle torri di difesa, ma qui si gioca la battaglia definitiva della tua determinazione. Da qui in poi, basta tentennamenti, incertezze. Una volta conquistata definitivamente questa potente arma, i successivi scontri che affronterai fino al prossimo Giugno 2014 saranno un gioco da ragazzi.

Quando sarai nei cuore della Selva, potresti avere una sorpresa ed un colpo di scena.Insieme all’Oscuro Signore Saturno ci potresti trovare tuo padre! E’ un mese di confronto e di possibile scontro costruttivo con i genitori e sopratutto con il padre. Sei nel mezzo di un cammino di profondo cambiamento, e come più volte ho scritto nell’oroscopo dei mesi precedenti i genitori sono coloro che invece ti vorrebbero sempre uguale a te stesso. Beninteso, lo fanno perché in buona fede pensano che tu debba rimanere legato alla tradizione, che ogni cambiamento sia un salto nel buio. “le colpe dei padri – ma anche i meriti! – ricadono sui figli“. Ti stai avvicinando ad una importante verità: per portare a compimento il tuo cammino di trasformazione devi affrontare tuo padre dimostrando convinzione, determinazione e maturità. Se possibile, dovresti uscire dal confronto “vincendo” la sua benedizione. Alcuni potrebbero non riuscirci, ma la cosa importante è uscire da questo confronto avendo vinto i condizionamenti e le incertezze che possono derivare dalla mancanza della benedizione paterna.

Questi temi germineranno con la Luna Nuova del 3/11, e li vedrai “agire” nella tua vita in modo più concreto ed attivo in occasione delle principali fasi lunari, a partire dal primo quarto di Luna (10/11), della luna piena (17/11) e dell’ultimo quarto (25/11).

PRIMA SETTIMANA
Dalla Luna Nuova al Primo Quarto 
(3-10 novembre)
Istruzioni per l’uso
La settimana che va dalla luna nuova al primo quarto è la prima metà della fase crescente, ed è il periodo durante il quale i temi del mese iniziano a germogliare. Dalla Luna Nuova (che è una luna invisibile) cominciano a prendere forma e sostanza più concreta. Al primo quarto (che chiude la settimana) questi temi si preparano ad agire sotto forma di eventi, sfide, scelte da compiere. 

 

Lavoro:

Fai attenzione a non dare troppa importanza ai soldi! Soprattutto, non lasciare che siano i soldi a darti conferma e misura del tuo valore personale. Ti sembra che i tuoi sforzi non sia remunerati da adeguatiguadagni, e questo può alimentare un senso di frustrazione personale. A volte, puoisentirti incatenato a un lavoro che non ti rispecchia più, ma che non riesci alasciar andare perché il tassametro della vita non si può fermare ed ènecessario continuare a guadagnare per non finire in deficit. Venere in trigonoin Sagittario accresce la fantasia e la tua voglia di creare mondi migliori. Ilrischio è che il confronto tra il mondo “reale” e questi “mondi migliori” tu possa suscitare il desiderio di evasione. Sentiscorrere dentro di te la gloria di Rocky, ma a volte ti senti incatenato allascrivania di Fantozzi. Attenzione: questo mese è cruciale, e questa settimanane stabilisce i contorni. Dal 6/11 questo contrasto è attutito dal passaggio di Venere nella sesta casa. Puoi accettare più di buon grado le responsabilità della vita quotidiana, senza abbandonare il tuo progetto di futura gloria, per il quale c’è ancora da attendere la metà del prossimo anno.

Venere in questa posizione è di grande aiuto perché contemporaneamente (6/7 novembre) Saturno si congiunge al Sole, e potresti dover affrontare uno scontro con il tuo capo o con un superiore. Potrebbe esserci in ballo una promozione e il tuo desiderio di “brillare” e di essere riconosciuto apertamente per i tuoi meriti e per il tuo impegno. Tieni a mente quello che scrivevo nello “Scenario” introduttivo con riferimento alle “figure paterne”, perché questo scontro ha le stesse caratteristiche nonostante si svolga nell’Arena del lavoro. E’ in ballo la tua determinazione personale, e la tua capacità di dimostrare a chi è più anziano di te che non stai “facendo i capricci”, ma stai crescendo e maturando! La congiunzione del Sole e Saturno potrebbe innescare questo tema, che potrebbe poi tradursi in un vero e proprio scontro all’inizio della prossima settimana (11/11), grazie al potere di attivazione che ha il primo quarto di luna della prossima domenica 10/11.

 

 

Amore/affetti:

In questi giorni vivi un desiderio speciale d’intimità familiare. La casa si trasforma in un rifugio e in un luogo (il “tuo Castello”) dove riprendere contatto con la tua vita interiore.  E’ un periodo di riflessione e di rielaborazione. Il mondo esterno, soprattutto quello lavorativo, potrebbe apparirti come una giungla. In casa si stempera il rumore del caos. Per la prima parte della settimana Venere transita in Sagittario in trigono al segno, sostenendo la passionalità e la voglia di passare dei bei momenti in coppia.

La congiunzione di Saturno al Sole (6/11) potrebbe portare alla luce qualche dovere o responsabilità verso la famiglia. In alcuni casi dovrai mostrare ai tuoi genitori la tua maturità adulta.

I cuori solitari vivono un desiderio d’incontro e di avventura, e Venere può regalare delle belle sorprese. Il rischio è che in questi giorni tra famiglia e lavoro tu possa dedicare troppo poco tempo al cuore e alla caccia.

 

Nel complesso, la settimana dalla Luna Nuova al Primo Quarto pone sulla scacchiera le pedine che si affronteranno in occasione del primo quarto di Luna, quando si disputerà dentro di te la vera e propria manche. Questa prima settimana ti porta al cuore della Selva. Dovrai essere pronto ad uno scontro (probabilmente la prossima settimana) con chi contrasta la tua crescita, che si tratti di un genitore preoccupato per la tua sicurezza o del Capo al lavoro che vuole essere sicuro che tu sia sufficientemente preparato e motivato per una promozione. In ogni caso, si tratta di dimostrare il tuo valore e le tue idee chiare!

 

Più informazioni su