RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Marino, al Papa ho detto “ce l’abbiamo fatta”

Più informazioni su

Ignazio Marino - Papa Francesco

Ignazio Marino – Papa Francesco

Invitato da Papa Francesco a salire sulla papamobile per salutarlo, il sindaco di Roma, Ignazio Marino, “molto emozionato ma molto felice” ha potuto “ricordare al Santo Padre che circa dieci mesi fa, scherzando, mi aveva detto ‘lei ballera’ quel 27 di aprile’, intendendo dire le difficolta’ che avremmo avuto”. Cosi’, ha raccontato oggi alla Radio Vaticana, “gli ho detto: ‘ha visto? Ce l’abbiamo fatta, con l’aiuto di tutti siamo riusciti ad organizzare la giornata nel modo migliore’. E allora abbiamo fatto una battuta su questo ricordo”.

 “Davanti all’enorme distesa di volti, di colori dei vestiti, di bandiere”, Marino ha ha colto come Roma “riesca davvero ad essere il centro della spiritualita’ del mondo”. “Roma – ha affermato ai microfoni dell’emittente della Santa Sede – non solo e’ la citta’ straordinaria che conosciamo ma ospita il centro della cristianita’.

E quello di oggi e’ stato un momento che verra’ ricordato nel tempo, con Papa Francesco, accanto a Benedetto XVI, e la santificazione di due uomini che hanno segnato la storia del Novecento. Giovanni Paolo II molto legato alla citta’ di Roma, ma anche Giovanni XXIII, un Papa che ha dato una svolta alla storia della Chiesa convocando il Concilio Vaticano II e modernizzando la Chiesa”. “Straordinari, straordinari. Devo dire che hanno avuto una pazienza meravigliosa nell?accettare anche molte strade chiuse, il passaggio delle oltre 100 delegazioni straniere che richiedevano misure di sicurezza straordinarie. I romani sono un popolo straordinario, intelligente, ironico ma che davanti ai grandi eventi sa comportarsi in maniera altrettanto efficace e straordinaria”

 

 

Più informazioni su