RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

300 camion bloccano le corsie di ingresso del Centro agroalimentare di Roma

Più informazioni su

Circa 300 camion hanno bloccato le corsie di ingresso del Centro agroalimentare di Roma. L’iniziativa è organizzata da centinaia di operatori del settore ortofrutticolo, tra grossisti, produttori e venditori al dettaglio, che chiedono «il ripristino dell’orario notturno di lavoro». «Il Tar, accogliendo il ricorso di alcune ditte, ha deciso per la sospensione dell’orario notturno facendo lavorare in estate gli operatori dalle sei di mattina a mezzogiorno. Questo provoca parecchi disagi – ha spiegato il presidente dell’Assogrossisti Confesercenti, Massimo Tozzi – .Invece noi vogliamo lavorare di notte per garantire la possibilità di raccogliere i frutti di giorno vendendo poi prodotti freschi. In questo modo si svolge un ciclo naturale. Chiediamo il ripristino dell’orario notturno perchè permette lo svolgimento fisiologico della filiera ortofrutticola».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.