RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Bindi: rapimento Moro resta ferita ancora aperta

Più informazioni su

Roma – Bindi: rinnovare impegno su verità e giustizia per Moro

rosi bindi

Roma – Di seguito le parole di Rosy Bindi (Pd). “La strage di via Fani, in cui furono trucidati gli uomini della scorta Oreste Leonardi, Domenico Ricci, Raffaele Iozzino, Francesco Zizzi e Giulio Rivera, con il rapimento di Moro resta uno dei momenti più oscuri della storia repubblicana. Una ferita ancora aperta nella coscienza civile degli italiani. A distanza di quarant’anni dobbiamo rinnovare l’impegno per la verità e la giustizia. Va fatta piena luce sul disegno eversivo con cui si cercò di destabilizzare il Paese e le sue istituzioni. Allora l’Italia seppe reagire alla brutale violenza delle brigate rosse. Restando fedele ai principi della Costituzione, ma la democrazia è un bene fragile e la memoria di quella tragica stagione deve tornare a unire il Paese nella responsabilità comune di difenderla e rafforzarla”.

Più informazioni su