RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Roma: Mercoledì A.I.D.A. e Argentin contro le buche

Più informazioni su

Roma – L’Associazione Aida con la sua Presidente, Ileana Argentin, mercoledi’ 25 luglio alle ore 10.30 dara’ luogo alla manifestazione “l’Handicap denuncia le buche”. Almeno dodici ragazzi disabili, tra psichici (C.O.E.S) e fisici (A.I.M), segnaleranno con dei colori spray tutte le buche incontrate nel manto stradale della zona Trionfale di Roma. I ragazzi si daranno appuntamento alle ore 10.30 del mattino, in via del Forte Trionfale 5, per cominciare il proprio viaggio di denuncia e ribadire, ancora una volta, quanto le strade e il manto cittadino sono patrimonio comune e, come tale, vanno salvaguardati. Stanchi degli annunci disattesi, dei “Piani Marshall” svaporati, di slogan annunciati in una Rete inflazionata, di interventi minimi, tardivi quanto posticci, scelgono non a caso una zona non centralissima della Capitale.

Il viaggio serve anche a dimostrare che la “Buca” e’ democratica, esiste ovunque, nel centro come nella periferia di Roma, l’attraversa in modo omogeneo e capillare, mentre i rimedi sono assenti e l’amministrazione comunale sempre e solo di parte. Con quest’azione, l’associazione onlus A.I.D.A. vuole ricordare il tema della piena accessibilita’ a tutti i cittadini, disabili e non, e ancora evidenziare quanto la sicurezza stradale e’ prerogativa, minima, che un’amministrazione attenta, in una societa’ che possa dirsi civile, deve garantire senza limiti. In piu’, ancora, la solidarieta’ e attenzione della onlus vanno ai tragici accadimenti che hanno coinvolto la giovane venticinquenne, Monica Aubry, morta qualche giorno fa sul proprio motorino mentre percorreva la via Ostiense e a sua madre che, attraversata dal dolore, per prima ha cominciato la propria battaglia per segnalare le buche.

Più informazioni su