RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

FDI: Esposto all’Anac per progetto acqua potabile Tevere

Più informazioni su

Roma – “Quanto riportato oggi dalla stampa e’ preoccupante: per realizzare il progetto di rendere il Tevere potabile l’Acea avrebbe gia’ affidato la gara dei lavori per la costruzione del depuratore di Grottarossa, per un importo pari a 12,2 milioni di euro, nonostante sia in corso e non ancora terminato l’iter della conferenza dei servizi. Una fretta inspiegabile e anomala visto che ancora mancano i pareri da parte del Comune, della Regione Lazio, della citta’ Metropolitana e della Asl Roma2”.

“Stando a quanto riportato oggi dai giornali, la multiutility del Comune il 14 marzo scorso avrebbe proceduto mettendo nero su bianco il verbale di avvio delle cantierizzazioni, lavori peraltro gia’ iniziati e che prevedono la loro conclusione entro 6 mesi. Un atto in barba alla legge e a ogni regola sulla trasparenza, dove il Campidoglio e i 5 Stelle ne dovranno rispondere visto che Roma Capitale e’ azionista di maggioranza al 51% di Acea”.

“Come Fratelli d’Italia vogliamo vederci chiaro e capire l’iter delle procedure, presenteremo un esposto all’Anac e congiuntamente due interrogazioni- una comunale e l’altra regionale- per chiedere conto di quanto accaduto”.

Cosi’ in un comunicato gli esponenti di Fdi Andrea De Priamo, capogruppo in Campidoglio e Lavinia Mennuni, consigliere capitolino, Fabrizio Ghera, capogruppo alla Regione Lazio e Chiara Colosimo, consigliere regionale.

Più informazioni su