RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Abiy Ahmed: a primo ministro etiope Premio Nobel per la pace foto

Roma – Il Premio Nobel 2019 per la pace e’ stato assegnato al primo ministro dell’Etiopia, Abiy Ahmed: lo ha annunciato il comitato organizzatore, oggi, a Oslo.

Nella motivazione della decisione si evidenzia che il riconoscimento ad Abiy Ahmed e’ stato assegnato “per gli sforzi in favore della pace e della cooperazione internazionale, in particolare per la sua azione decisiva per risolvere il conflitto frontaliero con la vicina Eritrea”.

Quarantatre anni, in carica dall’aprile 2018, il dirigente e’ il primo capo di governo appartenente alla comunita’ oromo. La sua elezione, da parte del Fronte democratico rivoluzionario del popolo etiope (Eprdf), la coalizione alla guida del Paese dall’inizio degli anni ’90, aveva seguito proteste di piazza e disordini legati ai nodi dell’autonomia e della rappresentanza dei gruppi regionali nelle istituzioni federali.

Sul piano interno, Abiy Ahmed ha caratterizzato il proprio mandato per le liberalizzazioni sia sul piano economico sia su quello del pluralismo, con la scarcerazione di detenuti politici.