Quantcast

Accordo Università Roma Tre-Enel, 11 studenti assunti per apprendistato

Roma – Sono 11 le studentesse e gli studenti del terzo anno del corso di laurea triennale in Ingegneria Elettronica dell’Università Roma Tre ad essere stati assunti in Enel con contratti di apprendistato.

Ha preso il via infatti una delle prime applicazioni in Italia di Apprendistato di alta formazione e ricerca (art. 45 del D.Lgs 81/2015) per il conseguimento di una Laurea in Ingegneria Elettronica, realizzata dall’Ateneo capitolino in partnership con l’azienda energetica.

Grazie al protocollo d’intesa siglato tra i due soggetti, i partecipanti selezionati alterneranno le lezioni e lo studio a una formazione tecnico-professionale in azienda.

L’iniziativa, presentata oggi a Roma Tre agli studenti del primo anno di Ingegneria Elettronica, dimostra non solo quanto possa essere proficua la collaborazione tra pubblico e privato, ma soprattutto che avvicinare il mondo del lavoro e quello della formazione è possibile.

“L’accordo tra Roma Tre e Enel per il conseguimento della laurea in Ingegneria Elettronica in alto apprendistato costituisce una delle prime sperimentazioni in Italia del modello di formazione duale che rappresenta un obiettivo fondamentale del PNRR, per avvicinare concretamente la formazione universitaria ai fabbisogni di nuove competenze espresse dal sistema produttivo” ha dichiarato Silvia Ciucciovino, Prorettore con delega ai Rapporti con il mondo del lavoro di Roma Tre.

“Il mondo dell’energia sta cambiando rapidamente e richiede competenze nuove per affrontare sfide come il crescente ruolo della digitalizzazione e della sostenibilità nel business”, ha commentato Francesca Valente, responsabile People&Organization Enel Italia.

“Per offrire una formazione in linea con le esigenze della transizione energetica, insieme a Roma Tre proponiamo un approccio innovativo che integra il percorso accademico con quello aziendale”.

A favorire per ciascuno “studente-apprendista” l’integrazione tra l’apprendimento in aula (con insegnamenti aggiuntivi di misure e macchine elettriche, impianti elettrici di distribuzione, sicurezza degli impianti elettrici) e l’esperienza lavorativa, sono un tutor aziendale e un tutor universitario.”

“L’Apprendistato di alta formazione e ricerca si concluderà con il conseguimento della laurea triennale in Ingegneria Elettronica entro la durata del corso di studi e comunque non oltre il 31 marzo 2023.