Quantcast

Acli Roma: mercoledì presentazione proposte a candidati sindaco

Roma – Mercoledì 15 settembre, alle ore 11, presso l’Aula Giulio Cesare in Campidoglio, si terrà l’appuntamento finale del ‘Cantiere Roma’, l’iniziativa promossa dalle Acli di Roma e provincia in vista delle elezioni amministrative del 2021 pensata con l’obiettivo di delineare la città di oggi e di domani vista dai cittadini, quindi partendo dall’ascolto dal basso.

In questa occasione la presidente delle Acli di Roma e provincia Lidia Borzì presenterà i risultati e le proposte emersi nell’ambito dei sei web talk avviati nel mese di maggio e dedicati a bambini, giovani, donne, stranieri, anziani e famiglie.

La scelta dell’Aula Giulio Cesare, spiega una nota delle Acli, è simbolica, in quanto casa di tutti i cittadini e le cittadine di Roma quindi luogo ideale per raccontare un percorso che consegna al futuro sindaco di Roma le istanze di oltre 200.000 persone incontrate in un anno dalle Acli di Roma tramite i loro progetti, iniziative sociali e servizi e delle oltre 5.000 raggiunte con questionari specifici somministrati a ciascun soggetto sociale protagonista del ‘Cantiere Roma’. Un ascolto che ha convolto anche 20 rappresentanti del mondo sociale, della sanità, della cultura e dell’economia.

Sono stati invitati a partecipare all’evento conclusivo i principali candidati sindaco della Capitale: Carlo Calenda, Roberto Gualtieri, Enrico Michetti e Virginia Raggi, che saranno chiamati a commentare singolarmente i dati e le proposte presentate e ad assumere il loro impegno per la Roma delle persone. Presenzierà il vicegerente della Diocesi di Roma, monsignor Gianpiero Palmieri. Modererà l’incontro la giornalista di Repubblica Giovanna Vitale.