RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Aggressione Carabiniere, Gip: soggetto arrestato era insieme ad altre 40 persone

Più informazioni su

Roma – Erano circa 40, i tifosi della Lazio che la sera del 13 dicembre 2018, al termine della partita di Europa League minacciarono e lanciarono oggetti contro un Carabiniere per le vie di Trastevere. Il particolare emerge dall’ordinanza di applicazione della misura cautelare emessa dal Gip Clementina Forleo, nei confronti di Riccardo Rinaldi, il 25enne tifoso laziale, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. Rinaldi, si legge nell’ordinanza, “in concorso con altre persone in corso di identificazione nel numero approssimativo di circa 40, usavano violenza nei confronti dell’appuntato Davide Taormina in servizio di controllo del territorio del quartiere Trastevere da prima minacciando di lanciargli contro oggetti contundenti e successivamente, coprendosi il capo il volto, con cappucci, passamontagna, sciarpe e fazzoletti al fine di rendere difficoltoso il proprio riconoscimento, concretizzavano tale proposito rendendo il militare oggetto di un fitto lancio di corpi contundenti colpendolo alla testa. In particolare Rinaldi avrebbe lanciato in direzione dell’appuntato Taormina, un bidone dell’immondizia”, conclude il Gip.

Più informazioni su