RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Al via rito immediato per Palladino, nessun presidio di CasaPound Italia a piazzale Clodio

Più informazioni su

Comincia domani al Palazzo di giustizia di Roma il processo con rito immediato per Alberto Palladino, il responsabile di CasaPound Italia nel IV Municipio da quasi cinque mesi privato della libertà personale, dopo essere stato accusato di essere tra i responsabili di un’aggressione denunciata dal capogruppo del Pd in IV Municipio Paolo Marchionne. Lo rende noto CasaPound Italia, smentendo con decisione che per domani mattina sia stato organizzato un presidio a piazzale Clodio, come scritto da un quotidiano locale.  ‘’Dopo quasi 150 giorni di detenzione, domani Alberto Palladino si troverà finalmente di fronte a un giudice terzo, e potrà far valere le proprie ragioni – aggiunge CasaPound – Siamo certi che, nella garanzia del contraddittorio, il dirigente di Cpi riuscirà a dimostrare la propria estraneità ai fatti denunciati e l’assurdità di un impianto accusatorio che poggia su di un unico indizio, le dichiarazioni di Marchionne, in modo da essere messo nelle condizioni di affrontare con serenità la prossima campagna elettorale per le comunali di Roma, alle quali Palladino parteciperà come candidato presidente in IV Municipio per la lista civica di CasaPound Italia”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.