RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Alemanno: “I tre vigili di Fontana di Trevi sono sospesi”

Più informazioni su

foto senatore

«I tre vigili sono sospesi. È l’ordine che ho dato al comandante della municipale Giuliani. Anche se sono convinto che non c’è stata corruzione, il loro atteggiamento è stato intollerabile». Così il sindaco Gianni Alemanno in merito a quanto accaduto a Fontana di Trevi e documentato da un servizio de Le Iene. Il sindaco ritiene che «l’inerzia che gli agenti hanno dimostrato di fronte a chi raccoglieva monetine e di fronte all’aggressione è inaccettabile. Chi porta la divisa non si può comportare così». Quindi sottolinea che «c’è bisogno di una commissione d’inchiesta che vada fino in fondo e dia una punizione esemplare». Inoltre, ha aggiunto «ho scritto una lettera a tutti i componenti del Corpo sollecitandoli a dare l’esempio di solerzia e attenzione per cancellare quelle immagini dalla coscienza della città».

«In quel servizio abbiamo assistito non solo alla raccolta illegale nella fontana, ma soprattutto alla presenza inerme dei vigili, anche di fronte all’aggressione del conduttore della trasmissione. Certamente la maggior parte di voi esercita la professione con lodevole responsabilità e impegno, ma proprio per questo non possiamo tollerare atteggiamenti lassisti e indifferenti che consentono comportamenti illegali e gravemente lesivi per la nostra città». È quanto il sindaco Gianni Alemanno scrive in una lettera ibdirizzata a tutti i componenti del corpo della polizia municipale di Roma dopo il servizio de Le Iene sulla Fontana di Trevi. «Ho chiesto al comandante della polizia municipale di punire esemplarmente i tre vigili coinvolti in quell’episodio – scrive il primo cittadino – anche a prescindere da accuse non provate di corruzione. Voglio richiamare ognuno di voi a uno scatto di orgoglio che non solo eviti, anche in minima parte, atteggiamenti di questo genere, ma che con imegno visibile e costante cancelli dalla mente dei cittadini di Roma non solo le immagini ma il dubbio che il corpo della polizia municipale sia impegnato nella sicurezza e nel decoro della città».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.