RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Alemanno: “Lega Nord sabota decreto Roma Capitale” Miccoli (Pd): “Fallimento epocale”

Più informazioni su

«Nonostante la Regione Lazio abbia dato il suo parere favorevole al Decreto Legislativo per Roma Capitale, il ministro Calderoli della Lega Nord, si è rifiutato di presentare il decreto in Consiglio dei Ministri». Lo dichiara il sindaco di Roma, Gianni Alemanno.

«Ancora una volta – aggiunge Alemanno – la Lega Nord ha provato a sabotare gli interessi della nostra Città con pretesti di bassissimo profilo. Ormai, soltanto il prossimo Governo potrà adempiere a questo atto formale in tempo utile prima del 21 novembre, data di scadenza per l’approvazione in prima lettura del decreto legislativo. Siamo sicuri che la necessità di dare una diversa governance alla nostra città riuscirà a trovare pieno riconoscimento a prescindere dalla formula politica con cui sarà costituito il nuovo Esecutivo».

«La mancata approvazione del secondo decreto su Roma Capitale è l’ulteriore certificazione del fallimento epocale di Alemanno e della destra al Governo». Lo afferma, in una nota, il segretario del Pd Roma Marco Miccoli. «Tre anni buttati in chiacchiere e spot – aggiunge -, quando la destra aveva tutto in mano e poteva tranquillamente approvare la devoluzione dei poteri verso Roma Capitale. Non l’hanno fatto perchè sono incapaci, inconcludenti e in lite su tutto. Per Roma un’altra brutta pagina, l’ennesima, da quando Alemanno e la destra governano il Paese e il Comune».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.