Quantcast

Alessandri: viabilità, intesa tra Regione Lazio e Fiumicino per nuove opere

Roma – La Giunta regionale del Lazio ha approvato oggi lo schema di “Protocollo di intesa tra Regione e Comune di Fiumicino per la realizzazione del nuovo accesso al sedime aeroportuale per opere di viabilità di collegamento degli svincoli autostradali sulla Roma-Civitavecchia A12 e sulla Roma Fiumicino A91. I lavori saranno affidati alla società regionale ASTRAL per un importo complessivo di 150mila euro.

“Grazie a questo protocollo d’intesa saranno realizzate importanti opere in un quadrante del comune di Fiumicino con una rilevante densità di traffico, vista la vicinanza con l’aeroporto. In quest’area sono da considerarsi prioritarie l’apertura dello svincolo sulla A12, la realizzazione della rotatoria su via Geminiano Montanari e l’adeguamento a quattro corsie di via del Bottegone; la realizzazione del raddoppio di via Corona Boreale e l’adeguamento delle relative infrastrutture idrauliche di attraversamento dei canali di bonifica; la realizzazione della nuova viabilità parallela all’autostrada A91 di collegamento tra via Corona Boreale e la viabilità aeroportuale”, spiega l’Assessore ai Lavori Pubblici e Tutela del Territorio e Mobilità, Mauro Alessandri.

In particolare, il protocollo prevede la realizzazione di una dorsale di distribuzione dei flussi di traffico connettendo le viabilità da e per i due svincoli autostradali sulla A91 e sulla A12.

Sarà realizzata anche una infrastruttura a quattro corsie, due per senso di marcia, per l’intera tratta, comprensiva delle opere di attraversamento dei canali di bonifica, di quelle di collegamento della nuova viabilità con quella esistente all’interno del sedime aeroportuale e, ove necessario, di adeguamento delle rotatorie e dei tratti stradali esistenti.

“Reperiti ulteriori fondi, la Regione Lazio intende realizzare anche il potenziamento della complanare sud della A91 al fine di rendere più fluido il collegamento tra la città di Fiumicino e il GRA. In questi anni abbiamo lavorato sempre per migliorare la viabilità e il collegamento tra i diversi comuni intervenendo laddove il flusso del traffico risultava maggiormente congestionato e cercando di diminuire i disagi per i cittadini”, conclude Alessandri. (Agenzia Dire)