RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

ALESSANDRO BIANCHI CANDIDATO SINDACO DI ROMA – PER PRIMARIE CAMPIDOGLIO ROMPERE SCHEMI DI PARTITO E DAR VOCE AI CITTADINI

Più informazioni su

BIANCHI: “ROMA: SBAGLIATO IL REGOLAMENTO DELLE PRIMARIE. OCCORRE ROMPERE GLI SCHEMI DI PARTITO E DAR VOCE AI CITTADINI. SOLO CON UN CAMBIAMENTO RADICALE ROMA PUO’ DIVENTARE BELLA, EFFICIENTE, EQUA, SICURA E SOSTENIBILE”

L’esito del voto nazionale che rende complessi tutti gli equilibri parlamentari e governativi, in specie riguardo allo straordinario successo del M5S, dà ragione all’impostazione che ho dato già in tempi “non sospetti” al mio programma per governare Roma.

E’, pertanto, indispensabile e urgente rompere gli schemi e le liturgie di partito; dare voce ai cittadini; affrontare e risolvere le emergenze troppo a lungo eluse; mettere in campo persone competenti e oneste; stroncare il clientelismo, la corruzione e lo sperpero di denaro pubblico; riqualificare finalmente le periferie urbane, ovvero i luoghi dov’è in particolare maturato il voto M5S; creare nuove occasioni di lavoro.

Occorre un chiaro segnale di discontinuità. E non siamo sulla strada giusta con un regolamento per le primarie del PD sbagliato e ingessato, perché costringe alla raccolta di un elevatissimo numero di firme di iscritti, rendendo impossibile qualsiasi candidatura che non sia frutto di logiche di partito, o, peggio, di corrente.

Su queste tematiche ci confronteremo domenica 3 marzo al cinema Farnese a Campo de’ Fiori, a partire dalle ore 10:00, quando aprirò la mia campagna elettorale a Sindaco di Roma, affermando con convinzione che, solo grazie a un cambiamento radicale, la nostra città può diventare bella, efficiente, equa, sicura e sostenibile.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di RomaDailyNews, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.