Quantcast

Alfonsi: rifiuti, grazie a piano straordinario già migliorato 80% città

Più informazioni su

Roma – “Siamo soddisfatti, Roma non è pulita al 100%, ancora abbiamo qualche giorno ma sicuramente un 80% è migliore rispetto rispetto a come noi l’abbiamo trovata e a come era peggiorata.”

“È un lavoro lungo, ma penso che già avere i cassonetti vuoti e puliti sotto casa e poter conferire sia un grande segno di cambiamento. Questo piano straordinario annunciato dal sindaco è una pulizia totale della città, con interventi che i cittadini aspettavano veramente da tanto”. Lo ha detto l’assessore ai Rifiuti di Roma Capitale, Sabrina Alfonsi, in merito al piano straordinario di pulizia della città con l’obiettivo di ripristinare il decoro entro Natale.

A livello più ampio di raccolta dell’immondizia, ha aggiunto Alfonsi a margine di un sopralluogo a via Tiburtina proprio per l’avvio del piano nella zona, “la difficoltà principale è quella degli sbocchi, a un certo punto non avevamo più luoghi dove conferire i rifiuti. Il primo tema è non arrivare mai in emergenza di sbocchi e quindi bisognava cominciare assolutamente, come abbiamo fatto, a riattivare i piccoli impianti che ci sono nell’attesa degli impianti più grandi e del piano industriale della città”. (Agenzia Dire)

Più informazioni su