Alitalia, Pd Lazio: anticipare ristori per stipendi lavoratori

Roma – “Chiediamo di dare immediato sostegno economico ad Alitalia in amministrazione straordinaria per il pagamento degli stipendi dei lavoratori applicando anche la norma del 14 agosto scorso, ribadita nel decreto Mille Proroghe del 31 dicembre 2020, che permette al ministero dello Sviluppo di anticipare i ristori”. Cosi’ in un comunicato il segretario del Pd Lazio, senatore Bruno Astorre, membro della Commissione Trasporti di Palazzo Madama, e Rocco Lamparelli, responsabile Forum mobilita’ del Pd Lazio.

“Appare sempre piu’ urgente mettere in piedi una cabina di regia permanente con tutti i possibili attori, dal Mef al ministero dei Trasporti e al Mise, fino al commissario di Alitalia. E’ necessario infatti- aggiungono- dare seguito alla partenza della Newco Ita, rimodulando il piano industriale per permettere al nuovo vettore di essere la reale compagnia di bandiera che salvaguardi i livelli occupazionali e gli interessi strategici del nostro Paese nel trasporto aereo all’interno di un’alleanza internazionale, e di portare a compimento la ristrutturazione del settore del trasporto aereo, cosi’ come indicato nel Decreto Rilancio”.

“Chiediamo infine- concludono Astorre e Lamparelli- di prolungare e rifinanziare gli ammortizzatori sociali, la cassa integrazione in scadenza e che sia alimentato il Fondo di Solidarieta’ del trasporto aereo, in considerazione delle condizioni drammatiche degli attuali volumi di traffico dovuti alla pandemia da Convid-19”.