Quantcast

Alitalia, Raggi: una mini compagnia non fa il bene di Roma e Italia

Roma – “Un Paese come l’Italia non puo’ permettersi di perdere la compagnia di bandiera. La sua esistenza garantisce la competitivita’ dell’intero sistema economico. Perderla significherebbe rimanere in balia di altri interessi e privarsi di rotte essenziali per merci e persone.”

“Non vogliamo, quindi, una compagnia che nasca piccola e che resti piccola. Non vogliamo una mini compagnia. Questo non fa il bene di Roma, del Paese e dei lavoratori”. Cosi’ la sindaca di Roma, Virginia Raggi, nel corso dei lavori odierni dell’Assemblea Capitolina riunita in seduta speciale proprio per discutere della questione Alitalia.