Ama: con 60 nuovi compattatori Csl +10% disponibilità mezzi

Roma – “Grazie all’ingresso dei nuovi 60 Compattatori Side Loader (CSL) a tre assi, nell’ultimo anno la disponibilita’ di questi mezzi e’ aumentata di quasi 10 punti percentuali. Attualmente il parco dei mezzi pesanti per la raccolta a caricamento laterale e’ costituito da 305 unita’ e rappresenta meno del 20% della flotta complessiva. I nuovi compattatori sono idonei a svuotare tutte le tipologie di cassonetti stradali e vengono utilizzati regolarmente, su piu’ turni di lavoro, in tutta la citta’. I mezzi sono utilizzati sia per la raccolta del rifiuto residuale sia per le frazioni differenziabili.”

“I mezzi sono dotati di un computer di bordo che consente all’autista di adeguare, sulla base di settaggi standard preimpostati, la presa dei cassonetti alla tipologia del contenitore e il rapporto di compattazione al tipo di rifiuto. Dal punto di vista tecnologico i nuovi veicoli CSL sono all’avanguardia in quanto dotati di una serie di dispositivi tecnologici tra i quali: il sistema di lettura ed identificazione dei contenitori che consente di regolare la presa in base alla tipologia di cassonetto; il sistema automatico di sanificazione dei cassonetti con enzimi; il sistema automatico di erogazione di acqua nebulizzata per abbattimento polveri durante la vuotatura del cassonetto.”

“Inoltre i bracci meccanici di presa del compattatore sono dotati del sistema ‘presa certa’ che garantisce il corretto inserimento del perno di presa del contenitore nell’alloggiamento del braccio; Ama ha acquistato 102 CSL a tre assi per la raccolta dei rifiuti, 60 dei quali gia’ operativi sul territorio di Roma, 7 in fase di immatricolazione e 35 in consegna entro il prossimo ottobre.”

“Nel corso del 2021 a questi si aggiungeranno ulteriori 150 mezzi analoghi, la cui procedura di gara e’ gia’ stata avviata, in modo da consentire, grazie al combinato disposto delle due acquisizioni, la sostituzione di quella che a inizio ottobre del 2019 costituiva il 90% della flotta pesante CSL in forza all’azienda”. Lo comunica AMA S.p.A., anche in riferimento a notizie stampa odierne.