Quantcast

Ama: con ‘Riciclacasa’ a settembre servite 5mila famiglie

Più informazioni su

Roma – A settembre sono state oltre 5.000 le famiglie romane che hanno usufruito di “Riciclacasa”, il servizio mirato di raccolta dei rifiuti ingombranti, a costo zero e comodamente da casa.

Tante sono state le operazioni di ritiro effettuate nel mese appena trascorso che hanno permesso di recuperare e avviare a corretto riciclo oltre 210 tonnellate di rifiuti di grossa taglia, portando il quantitativo complessivo di ingombranti ritirato gratuitamente presso le abitazioni dei romani ad oltre 2.300 tonnellate nei primi 9 mesi dell’anno”. Lo comunica in una nota AMA S.p.A.

Tra gennaio e settembre 2020, sono stati in tutto quasi 44mila i prelievi gratuiti di “Riciclacasa”. In particolare, sono state raccolte, trasportate e avviate a riciclo circa 1.300 tonnellate di ingombranti “classici” (divani, materassi, armadi), oltre 650 tonnellate di legname, circa 270 tonnellate di grandi elettrodomestici come frigoriferi e lavatrici, 80 tonnellate di tv e monitor.

“Sono sempre piu’ numerosi i romani che ricorrono a Riciclacasa: un servizio nevralgico che consente ai cittadini di smaltire correttamente i cosiddetti rifiuti di grossa taglia, poi avviati alle rispettive filiere di riciclo- sottolinea l’Amministratore Unico di AMA, Stefano Zaghis- Il prelievo di questi materiali non si e’ mai interrotto ed e’ stato garantito, al piano strada di abitazione, anche durante tutto il lockdown.”

“Ringraziamo quanti hanno usufruito del servizio, dimostrando di avere a cuore il rispetto delle regole e il decoro della citta’, purtroppo molte volte messo a dura prova da alcuni incivili e svuota-cantine che deturpano il suolo pubblico con l’abbandono e lo scarico di rifiuti ingombranti”.

Si ricorda che il servizio “Riciclacasa” e’ gratuito fino a 2 metri cubi di volume e che, per le misure anti Covid-19, continua ad essere svolto attualmente esclusivamente al piano stradale. Per prenotarlo, basta chiamare lo 060606 o compilare il modulo di richiesta nella sezione “Servizi on-line” del sito web www.amaroma.it.

Al momento della prenotazione, sara’ richiesto il codice utente riportato in alto a destra nella bolletta della tariffa rifiuti. In aggiunta, i cittadini possono ricorrere ai Centri di Raccolta AMA o agli appuntamenti mensili con la campagna “Il tuo quartiere non e’ una discarica”. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito www.amaroma.it.

Più informazioni su