Ama: dal 23 al 29 dicembre Tmb Rocca Cencia ha accolto 7.348 tonnellate indifferenziati

Roma – Ama, d’intesa e in coordinamento con Roma Capitale, “ha assicurato anche durante le festivita’ natalizie il pieno funzionamento del proprio ciclo impiantistico. Le unita’ addette agli impianti, infatti, hanno lavorato senza soluzione di continuita’, compresi i giorni di Natale e Santo Stefano, garantendo tutte le attivita’ di ricezione e trattamento dei materiali”.

“Nello specifico, nel periodo compreso tra il 23 e il 29 dicembre, l’impianto TMB di Rocca Cencia (l’unico pubblico dallo stop per incendio dell’omologo impianto di proprieta’ del Salario) ha accolto complessivamente, per le lavorazioni in proprio e/o trasferenza, 7.348 tonnellate di rifiuti urbani residui”.

“Nelle giornate in oggetto hanno lavorato, in turnazione, fino a 55 addetti al giorno. Nello stesso periodo i due TMB di proprieta’ E. Giovi hanno accolto complessivamente 7.330 tonnellate di rifiuti indifferenziati. Gli impianti Porcarelli ed Ecosystem hanno invece accolto rispettivamente 1.726 e 569 tonnellate di materiali. Presso il trasbordo Ama nel sito di Saxa Rubra sono passate 487 tonnellate di rifiuti indifferenziati”. Lo comunica Ama S.p.A. rendendo noti i dati di consuntivo relativi alla settimana di Natale.