Quantcast

Ama: in primi 13 giorni luglio raccolte 32.130 tonnellate rifiuti

Più informazioni su

Roma – Ama sta mettendo in campo qualunque sforzo, ordinario e straordinario, assicurando i servizi di igiene urbana su tutto il territorio della città di Roma.

L’azienda, attraverso l’azione incessante di operatori ecologici, autisti e tecnici, pur in una situazione di oggettiva difficoltà derivante da fattori esogeni come gli sbocchi negli impianti insufficienti rispetto alla produzione giornaliera e settimanale, che persistono da oltre tre mesi (dalla chiusura della discarica di Roccasecca) ed influenzano notevolmente la capacità di raccolta dei rifiuti a monte, sta cercando in ogni modo di contenere i disagi per i cittadini.

Nei primi tredici giorni di luglio sono state raccolte 32.130 tonnellate di rifiuti indifferenziati: oltre 650 tonnellate in più rispetto agli stessi giorni dello scorso anno.

L’impegno profuso dalle maestranze del comparto è massimo anche per quanto riguarda il “porta a porta”: i prelievi delle diverse frazioni vengono svolte come da programma e la situazione risulta sotto controllo anche in zone di Roma Nord caratterizzate da questo metodo di raccolta, come Settebagni (in allegato le fotografie che mostrano la situazione in alcune vie dopo la fine del primo turno di lavoro). Così in un comunicato AMA S.p.A. in riferimento a notizie stampa.

Più informazioni su