Quantcast

Ama: iniziano prove per 60 aspiranti operatori qualificati

Più informazioni su

Roma – Entra nella fase operativa il nuovo piano assunzioni di AMA S.p.A. Si sono svolte, infatti, presso lo stabilimento aziendale di via Salaria le prove pratiche di “mestiere” per i primi candidati ai 140 posti da operatore ecologico specializzato full time con esperienza documentata. Si tratta in questo caso di 60 risorse che rientrano nella quota “infragruppo” (aziende partecipate di Roma Capitale) riservata al personale che ha gia’ operato o e’ tuttora impegnato nelle attivita’ di raccolta e trasporto dei rifiuti urbani e nell’ambito dei servizi di igiene ambientale.

Le prove, svolte sabato 6 marzo, hanno rispettato i protocolli sanitari previsti per i concorsi pubblici, con tutte le relative misure di sicurezza per contenere la diffusione del Covid-19.

Un’apposita commissione esaminatrice ha seguito per ciascun candidato lo svolgimento delle prove pratiche, tra cui la capacita’ di guida e di manovra con mezzi per la raccolta dei rifiuti. Gli esiti delle valutazioni saranno consultabili sul sito dell’azienda www.amaroma.it Cosi’ in un comunicato AMA S.p.A.

Gli ulteriori posti per operatore qualificato “full time” restano a disposizione di quanti hanno presentato candidatura nei tempi stabiliti, previa verifica dei requisiti e della correttezza formale della domanda.

Il nuovo piano assunzioni, con il conseguente sblocco del turn over, e’ stato approvato dalla Giunta di Roma Capitale lo scorso mese di agosto e prevede l’innesto nell’organico di AMA S.p.A. di circa 300 nuove risorse operative da impiegare per l’implementazione globale del servizio di igiene urbana.

Le selezioni previste dalla prima tranche del piano assunzioni varata nel 2020, oltre alle domande riferite alla posizione oggetto della prova odierna, prevedono anche 100 posti per addetti allo spazzamento e raccolta rifiuti part time, 40 addetti delle officine, 20 posti per operatori cimiteriali.

Complessivamente, per tutte queste posizioni operative sono pervenute quasi 60mila domande. Su amaroma.it, nella sezione “Lavora con noi”, e’ possibile consultare la documentazione e le informazioni relative a tutte le procedure di selezione e, in particolare, gli elenchi alfabetici dei codici individuali attribuiti, in via riservata e nel pieno rispetto della privacy, a ciascun candidato dal sistema informatico al momento della presentazione delle domande. AMA ricorda infine che per tutti i bandi di selezione sono state prese in considerazione esclusivamente le candidature inviate attraverso i canali web indicati.

Più informazioni su