Ama: mercoledì sciopero nazionale proclamato da Usi

Più informazioni su

Roma – L’Organizzazione Sindacale U.S.I. (Unione Sindacale Italiana) ha proclamato uno sciopero generale nazionale di tutte le categorie pubbliche e private per l’intera giornata di mercoledi’ 25 novembre, indetto per una serie di motivazioni di carattere generale (contro le violenze sulle donne, le discriminazioni sul lavoro e nella societa’, ecc.).

Trattandosi di Organizzazione Sindacale non rappresentativa, si prevede un’incidenza limitata sull’erogazione complessiva dei servizi aziendali di igiene urbana nella citta’ di Roma. Lo comunica Ama S.p.A. in una nota.

In attuazione di quanto prescritto dalla normativa di legge, Ama ha comunque attivato le procedure tese ad assicurare durante lo sciopero servizi minimi essenziali e prestazioni indispensabili: Pronto Intervento a ciclo continuo; pulizia mercati; raccolta rifiuti prodotti da case di cura, ospedali, caserme, ecc. Interessati dallo sciopero, con le stesse modalita’, anche gli operatori del comparto Settore Funerario. Anche in questo caso, sono stati predisposti i servizi minimi essenziali.

Più informazioni su