Quantcast

Ama, Politi: salvaguardia diritto al lavoro è prioritaria

Più informazioni su

Roma – “Ieri durante la riunione al tavolo aziendale di Ama, purtroppo i lavoratori si sono trovati di fronte ad una totale chiusura dell’Amministratore Unico.”

“Dopo i duecento lavoratori che hanno perso il lavoro nel 2020, eccone altri centocinquanta che lo perderanno nel 2021. Sono i dipendenti in appalto che, come da Contratto Nazionale hanno diritto a ricevere lo stesso trattamento previsto nel contratto di settore per i dipendenti Ama.”

“Ma a quanto pare, per far tornare i conti l’Amministrazione ha deciso di non confrontarsi con i lavoratori e procedere senza alcuna tutela occupazionale nei confronti dei dipendenti delle ditte in appalto.”

“Alla luce di quanto sin qui accaduto in Ama, dalle fortune distribuite a pochi, ai disagi inflitti alla comunita’ lavoratrice, chiediamo che si rivedano le decisioni fin qui prese e si provveda ad aprire un nuovo tavolo di lavoro ove l’Amministrazione sia pronta a collaborare in sinergia con la forza lavoro. In un periodo difficile per il Paese non e’ ipotizzabile mettere in strada centinaia di famiglie e creare un lavoro povero e sottopagato per chi resta in azienda”. Lo dichiara in una nota, Maurizio Politi capogruppo Lega in Assemblea Capitolina.

Più informazioni su