RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Ama: raccolte 17.400 tonnellate indifferenziata da 30 dicembre a 5 gennaio

Roma – “Ama, d’intesa e in coordinamento con Roma Capitale, anche nella settimana di Capodanno ha assicurato il massimo dispiegamento possibile di uomini e mezzi garantendo i servizi di igiene urbana sul territorio della citta’ di Roma. In particolare, nella settimana di Capodanno (dal 30 dicembre 2019 al 5 gennaio 2020) sono state raccolte e avviate a trattamento 17.448 tonnellate di rifiuti indifferenziati (-1,6% rispetto all’analoga settimana del 2019)”.

“Il dato e’ rilevante e indicativo dello sforzo profuso, soprattutto se rapportato anche al problema contingente e non dipendente dall’azienda che si e’ verificato proprio nella settimana in questione: il 30 e 31 dicembre, infatti, poi nuovamente il 5 gennaio, un guasto ha causato un blocco della ricettivita’ ad un impianto di trattamento privato, determinando l’impossibilita’ per AMA di conferire quasi 800 tonnellate”.

“Senza questo imprevisto, l’azienda capitolina avrebbe potuto raccogliere e avviare a trattamento almeno 18.200 tonnellate, come da programma, con un incremento del 2,9% rispetto all’analogo periodo del 2019”. Lo fa sapere Ama, in un comunicato, rendendo noti i dati di consuntivo relativi alla settimana di Capodanno.