Quantcast

Ambulanti. Lega, Politi: Roma distrutta da politica dannosa Raggi

Roma – “Questa mattina il raccordo anulare e’ bloccato, centinaia di operatori ambulanti, battitori e piazzisti sono scesi in strada per essere ascoltati. Le scelte amministrative della Raggi, che vuole vietare il rinnovo delle concessioni, disconoscendo quanto previsto dalla legge di Stato che esclude la categoria degli ambulanti dalla direttiva Bolkestein, precarizzeranno circa dodici mila persone.”

“Comprendiamo bene le preoccupazioni che sono alla base di questa protesta e saremo al fianco degli operatori alla manifestazione in piazza della Repubblica.”

“Oggi si terra’ la seduta dell’Assemblea capitolina in cui si affrontera’ il tema dell’applicazione delle disposizioni in materia di concessioni di posteggio su aree pubbliche, il cosiddetto Decreto rilancio, e ci auguriamo che la Raggi ascoltando la voce dei cittadini e dell’Assemblea comprenda quanto infausta sia la scelta amministrativa che intende fare.”

“Lasciare senza lavoro migliaia di famiglie sarebbe sicuramente un ulteriore triste lascito di questa amministrazione, oltre al fatto che Roma Capitale sara’ parte soccombente in tutte le controversie giuridiche che sorgeranno”. Cosi’ in un comunicato Maurizio Politi, capogruppo Lega in Assemblea Capitolina.