RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Anagrafe, Municipio I: sportelli aperti ma situazione al limite

Roma – “Apprendiamo dalla stampa che molti degli uffici anagrafici municipali resteranno chiusi per ferie. I servizi anagrafici del I Municipio, che invece resteranno aperti senza interruzioni e secondo il normale orario per tutta l’estate, e che gia’ subiscono un carico di lavoro elevatissimo nei periodi normali, sono gia’ invasi da richieste di cittadini residenti in altri Municipiper certificati e carte di identita’, di cui moltissime motivate dall’urgenza di chi deve partire per le vacanze”. Cosi’ l’assessore al Personale del Municipio Roma I Centro, Giovanni Figa’ Talamanca, in una nota stampa. “A fronte di questo ulteriore picco di domanda- prosegue l’assessore- negli ultimi giorni sono venute meno altre 3 unita’ di personale, di cui una in via definitiva, avendo superato un concorso per altro impiego. Una situazione che vanifica gli sforzi fatti nei mesi passati per rendere piu’ efficiente il servizio, riducendo le liste d’attesa e offrendo ai cittadini un servizio piu’ tempestivo e amichevole”. “I nostri impiegati- conclude- sono costretti a prolungamenti dell’orario di lavoro per smaltire l’affluenza del pubblico, in sala e dietro gli sportelli e’ tangibile la tensione e lo stress dei lavoratori ma anche degli utenti. Abbiamo chiesto all’amministrazione capitolina supporto urgente, a partire dall’immediata sostituzione dell’addetto dimissionario e dei due infortunati. Vogliamo evitare di chiudere il servizio come hanno fatto altri ma la situazione e’ veramente al limite, e se oltre ai nostri 180 mila residenti dobbiamo fornire i servizi anagrafici anche ad altre decine di migliaia di romani probabilmente saremo costretti a dire qualche no”.