Quantcast

Angelucci: Roma ridotta a latrina, Raggi si dimetta

Roma – “È arrivato il momento che la sindaca di Roma Virginia Raggi, insieme a tutto il M5S, si dimetta per totale e manifesta incapacita’ di governare e fare qualsiasi cosa. Mentre la Sindaca passa il suo tempo alla kermesse del M5S al Circo Massimo lucidato a nuovo per l’occasione mentre il resto della citta’ affoga nella sporcizia e nella spazzatura, il primo “acquazzone” dell’autunno mette in ginocchio la citta’ e mette in pericolo i cittadini Romani che non possono piu’ girare sicuri per le strade quando c’e’ brutto tempo”.

“Sono tre anni di disastri. Sono tre anni di mancate promesse con Roma ridotta ad una Latrina a cielo aperto. Dovevano cambiare tutto e invece non riescono a fare neanche le normali manutenzioni. Governare e’ una cosa seria e loro non sono in grado. A noi non interessa se verra’ condannata o meno, la sindaca si deve dimettere per come ha ridotto la nostra Citta’ insieme a tutto il M5S”. Lo dichiara in una nota Mariano Angelucci, vice segretario Pd Roma.