RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Angelucci: vogliamo sottrarre patrimonio pubblico a mafia

Roma – “Stamattina oltre 150 agenti del Corpo di Polizia Locale di RomaCapitale hanno compiuto un blitz in via Forni, a Ostia, per il recupero di una casa popolare illecitamente occupata dalla famiglia di Silvano Spada, noto esponente dell’omonimo clan. L’operazione, la seconda in ordine di tempo nello stesso ambito, e’ stata eseguita nell’ambito del ripristino della legalita’ all’interno del patrimonio di Edilizia residenziale pubblica. La nostra Amministrazione ringrazia il Comandante generale della Polizia Locale Antonio Di Maggio che ha brillantemente coordinato l’intervento con il supporto del reparto mobile diretto dal commissariato Lido della Polizia di Stato”. Cosi’ il consigliere comunale del M5s, Nello Angelucci, sulla sua pagina Facebook.

“Recuperare il patrimonio immobiliare comunale e sottrarlo all’illegittima gestione di queste famiglie criminali- aggiunge- sono le nostre parole d’ordine: il X Municipio e’ il territorio dove vivo, un territorio bellissimo che non merita di essere soffocato dai sodalizi mafiosi. Per questo noi non arretriamo di un millimetro nella lotta per la legalita’ e #NonAbbassiamoLoSguardo, a Ostia come nelle altre municipalita’ capitoline”.