RomaDailyNews - Il sito di informazione di Roma

Anzaldi (PD): Lanzalone, Fraccaro dice bugie

"Da una visura camerale effettuata in data odierna, risulta persino ancora presidente del Cda Acea"

Più informazioni su

Roma – Michele Anzaldi, deputato del Partito democratico, ha rilasciato alcune dichiarazioni. Lo ha fatto attraverso Facebook.

“Può un ministro della Repubblica, un’autorità istituzionale, raccontare palesi bugie in un’intervista, senza il minimo scrupolo? E’ quanto ha fatto il ministro Riccardo Fraccaro a Radio Capital. Dicendo che Lanzalone e’ stato allontanato”.

“Non e’ vero, e’ una balla. Sebbene arrestato con l’accusa di corruzione, e’ ancora in Acea come consigliere. E addirittura, da una visura camerale effettuata in data odierna, risulta persino ancora presidente del Cda Acea, sebbene l’annuncio delle sue dimissioni sia di due settimane fa”.

“In ogni caso l’annuncio – prosegue Anzaldi – di rimettere il mandato di presidente non e’ certo arrivato per le presunte richieste M5s, ma per evidente incompatibilita’”.

“Come poteva guidare un’azienda di livello internazionale e quotata in Borsa, come Acea, mentre era recluso in custodia cautelare? Il Movimento 5 stelle non ha allontanato alcuna mela marcia, visto che non soltanto non sono riusciti a mandare via Lanzalone dall’azienda, dove lo hanno nominato loro come ‘premio’, ma non hanno preso alcun provvedimento neanche nei confronti del capogruppo Ferrara. Indagato nell’inchiesta Stadio della Roma per le utilità che avrebbe ricevuto da Parnasi, Ferrara non e’ stato minimamente allontanato, come hanno annunciato ai quattro venti”.

“Non ha lasciato la poltrona di consigliere comunale. E’ ancora membro a tutti gli effetti del gruppo M5s e addirittura per il sito ufficiale del Comune e’ ancora capogruppo”.

Lanzalone il Comune di Torino

“Per noi vale la presunzione di innocenza, il Movimento 5 stelle invece riempie gli elettori di chiacchiere fasulle. Invece di ripetere le bugie di Di Maio e Bonafede, il ministro Fraccaro farebbe bene a spiegare perche’ fece pressioni per portare Lanzalone anche al Comune di Torino”.

Più informazioni su